I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Campoleone: domenica 25 novembre la rimozione della bomba bellica. Evacuate migliaia di persone -TUTTI I DETTAGLI

CAMPOLEONE (cronaca) - L'elenco delle strade interessate al provvedimento e le modalità con cui si svolgeranno le operazioni

ilmamilio.it

Sarà fatta domenica 25 novembre dalle prime ore del mattino l'operazione di rimozione della bomba di aereo rinvenuta a Campoleone nel comune di Aprilia, in via del Tufello, durante dei lavori di scavo.

LEGGI Bomba da 250 chili nelle campagne di Campoleone: evacuazione in vista per 6mila persone

Alcune migliaia di persone, residenti ed attività commerciali saranno evacuate per il tempo necessario alle operazioni di messa in sicurezza, bonifica, spostamento e brillamento della bomba di aereo di 500 libbre della Seconda Guerra Mondiale, ancora perfettamente intatta.

Operazioni seguite dagli artificieri dell'Esercito Genio Pionieri di Caserta, con la collaborazione della polizia locale di Lanuvio e Aprilia, delle forze dell'ordine e della protezione civile dei due comuni. Ecco i dettagli dell'operazione e dell'evacuazioni nelle ordinanze dei sindaci.

AVVISO ALLA CITTADINANZA DI CAMPOLEONE

Su disposizione della Prefettura di Roma

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018

si procederà alle operazioni di disinnesco di un ordigno bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale rinvenuto presso l’azienda agricola “Riccardo Mallus” sita in via del Tufello n 23 in territorio del Comune di Aprilia.

PERTANTO NELLA SUDDETTA GIORNATA, PER RAGIONI DI SICUREZZA, I RESIDENTI NELLE STRADE RIPORTATE DI SEGUITO E LE ATTIVITÀ IVI PRESENTI DOVRANNO OBBLIGATORIAMENTE E NECESSARIAMENTE LASCIARE LE PROPRIE ABITAZIONI E ATTIVITÀ. I cittadini coinvolti dall’evacuazione potranno scegliere se organizzarsi in modo indipendente o essere accolti all’interno del campo sportivo e del centro anziani di Campoleone, in Via Cisternense, dove sarà allestito all’uopo un centro di raccolta.

I CITTADINI COINVOLTI CHE SCEGLIERANNO DI ORGANIZZARSI IN MODO INDIPENDENTE DOVRANNO LASCIARE TASSATIVAMENTE LE PROPRIE ABITAZIONI E ATTIVITÀ ENTRO LE ORE 9,00 DI DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018 E PREVEDERE IL RIENTRO NON PRIMA DELLE ORE 15,00 SALVO DIVERSA COMUNICAZIONE.

I CITTADINI COINVOLTI CHE NON DISPONGONO DI UN LUOGO ALTERNATIVO DOVE TRASCORRERE IL TEMPO NECESSARIO PER LO SVOLGIMENTO DELLE OPERAZIONI POSSONO, FINO ALLE ORE 12,00 DI LUNEDÌ 19 NOVEMBRE 2018, CONTATTARE IL NUMERO 06.9375259 TUTTI I GIORNI DALLE ORE 09,00 ALLE ORE 19,00 PER COMUNICARE LE PROPRIE ESIGENZE.

I cittadini coinvolti dal piano di evacuazione oggetto di trattamenti sanitari verranno gestiti direttamente dalla ASL RM 6.
Tutti i cittadini coinvolti dall’evacuazione, prima di lasciare la propria abitazione dovranno:

carne fresca

  1. Lasciare porte interne aperte;

  2. Chiudere persiane/avvolgibili;

  3. Chiudere luce,acqua e gas;

  4. Portare con sé animali domestici e provvedere all’evacuazione o al ricovero in luogo idoneo di

    quelli da reddito (ovini, bovini, ecc.);

  5. Rimuovere le proprie autovetture dalla zona.

ALLA LUCE DELLA COMPLESSIVITÀ DELLE OPERAZIONI SI CHIEDE LA MASSIMA COLLABORAZIONE DA PARTE DI TUTTI I RESIDENTI E DELLE ATTIVITÀ COINVOLTE.

petra frascati 1809strade evacuazione aprilia