I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rifiuti Colonna, il "porta a porta" in tutto il paese è già un successo

galati cappellini colonna ilmamilioCOLONNA (attualità) - L'Amministrazione presenta i dati del primo semestre di funzionamento: siamo oltre il 65%

ilmamilio.it - nota stampa

A seguito dell’avvio della raccolta “porta a porta” in tutto il paese iniziata a febbraio scorso, l’Amministrazione Comunale di Colonna, come promesso, ha incontrato la cittadinanza per un primo esame dei risultati ottenuti.

Il Sindaco Augusto Cappellini ha espresso enorme soddisfazione per quanto è stato fatto finora - i dati analizzati tengono conto di sette mesi, da febbraio ad agosto 2018; Colonna e tutti gli abitanti ovviamente stanno facendo enormi progressi ed il paese sta giovando in modo decisamente positivo del nuovo modo di conferire i rifiuti.

L’Assessore all’Ambiente e Vice Sindaco Pino Galati ha messo in risalto quanto sia vigile l’Amministrazione sul territorio affinché la raccolta venga differenziata nel miglior modo possibile.

Molto interessanti le slides curate da Corrado de Angelis, dello staff tecnico di Ambiente, società che cura la raccolta dei rifiuti, presentate in modo molto chiaro ad un pubblico numeroso e particolarmente attento.

petra frascati 1809

Colonna sta gradualmente diventando un comune “virtuoso”, basti pensare che la raccolta media di “differenziato” è stata del 65% con punte anche del 70% nel mese di agosto.

Tali ottimi risultati porteranno anche effetti positivi per tutti i cittadini; è previsto, infatti, un primo ribasso delle tariffe già per il 2019 per poi procedere ad ulteriori riduzioni negli anni successivi, soprattutto se tutti riusciranno a rispettare e a conferire i rifiuti nel modo più corretto possibile.

Si procederà fin dal prossimo anno a distribuire le buste non più ogni semestre ma ogni quattro mesi; è in programma l’introduzione della raccolta di olii minerali esausti, dell’olio motore, delle vernici, anche se in dosi contenute.

carne fresca

A fine anno comunque si procederà ad un’ulteriore valutazione degli obiettivi raggiunti e, grazie anche ai numerosi suggerimenti dei cittadini intervenuti, potranno essere apportati aggiustamenti qualora vengano ritenuti necessari e fattibili.

"Il successo ottenuto già in così poco tempo - ha affermato con orgoglio il Sindaco Cappellini - non può che fare onore a tutti i cittadini che stanno ampiamente dimostrando di tenere a cuore il nostro paese".