I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marco Lodadio è il signore degli anelli: da Frascati al bronzo mondiale di Doha

lodadio medaglia ilmamilioDOHA (ginnastica) - Il giovane ginnasta castellano ha conquistato il terzo posto riportando l'Italia sul podio dopo 8 anni

ilmamilio.it

"Signore e signori Marco Lodadio ce l'ha fatta: prima finale mondiale e prima medaglia di bronzo agli anelli! L'Italia scrive così una nuova pagina di storia... grande Marco, sei stato immenso!".

Marco Lodadio, atleta azzurro originario di Frascati, tesserato con la As Gin Civitavecchia e da quest'anno all'Aeronautica militare, dopo anni di sudore e di impegno ha conquistato a Doha oggi la sua prima medglia mondiale.

Bcc Castelli Romani Tuscolo

L'Italia ha trovato il suo nuovo "signore degli anelli".

Marco Lodadio è finito sul podio alle spalle del greco Petrounias e del brasiliano Zanetti.

carne fresca

"Oggi è quel giorno che sogno da sempre! Da bambino mentre guardavo le finali ai mondiali pensavo “ma quanto sono forti questi?!” Era un’ammirazione profonda e il pensiero di arrivare a questi livelli, che per anni ho addirittura tenuto nel cassetto, era lo stesso, di quello di un bambino che vuole fare l’astronauta, senza crederci veramente fino in fondo. Mi sembrava impossibile arrivarci, anche solo pensare di farlo a volte è stato un peso... quasi una frustrazione, essere in palestra con un sogno che non si stava realizzando mai! Oggi non mi sento il più forte, ma fortunato, perché realizzare un sogno è un mix di ingredienti, di “x” da risolvere in un equazione più grande di te! A chi guarderà la mia gara oggi pomeriggio dico una cosa “ non state guardando una possibile medaglia o un possibile successo, state guardando un ragazzo normale che realizza un sogno”! Vada come vada, sognate con me!", questo il lunghissimo messaggio nelle scorse ore Lodadio aveva postato sul suo profilo Facebook.

Un auto augurio che è andato decisamente bene e che ha riportato sul podio mondiale un atleta azzurro dopo 8 anni.

lodadio marco anelli

petra frascati 1809