I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Monte Porzio Catone: il Pilozzo spacca tutto. Ma Pucci non si è ancora dimesso. E i cittadini non sono così contrari...

MONTE PORZIO CATONE (politica) - Gli ultimi sviluppi di una vicenda che tiene banco da anni hanno messo la parola fine alla consiliatura. Ma ci saranno ancora tanti strascichi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Di Emaneule Pucci non si hanno notizie. Il "domani mi dimetto", pronunciato con stizza ed a caldissimo dopo l'astensione dei suoi 3 consiglieri di maggioranza Silo, Costamagna e Grani è rimasto, a quanto risulta, lettera morta. Almeno sinora. Emanuele Pucci è ancora sindaco ed eventualmente sta ragionando sul da farsi. A quanto risulta Pucci non ha ancora protocollato le sue dimissioni.

LEGGI Monte Porzio Catone, il supermercato del Pilozzo fa secco il sindaco Pucci. "Domani mi dimetto"

Il pasticciaccio Pilozzo è compiuto e se il sindaco non vuole perdere anche la faccia dopo aver perso la maggioranza, difficilmente potrà tornare sui suoi passi.

Grande il terremoto politico che ne è venuto: ad intervenire in strettissima serie sono stati il senatore Bruno Astorre (Pd), che ha espresso solidarietà per il sindaco e vicinanza al Pd (ma è stato proprio il Pd locale a mettere alle corde il sindaco rimarcando la propria ferma contrarietà al supermercato con un duro manifesto uscito in agosto), quindi è toccato al senatore 5 stelle Emanuele Dessì attaccare la pochezza amministrativa della consiliatura Pucci.

Duro chiaramente anche il giudizio dei 5 stelle locali, ma sul piano politico e sugli sviluppi della spinosissima vicenda di grande interesse sono stale le due note diramate in serata: prima dai 3 consiglieri renitenti all'alzata di mano, Silo, Costamagna e Grani, quindi della Pilozzo srl, la società che ha presentato il progetto commerciale per l'area dell'ex vivaio e che ha annunciato di voler denunciare il sindaco Pucci per l'ingerenza che lo stesso primo cittadino col atteggiamento avrebbe avuto nel lavoro degli uffici.

petra frascati 1809

Una grana che mezza sarebbe bastata e da anni, ciclicamente, torna alla ribalta. In questa fase però emergono quantomeno con chiarezza i favorevoli, politicamente parlando, ed i contrari al progetto.

Ma i cittadini di Monte Porzio Catone cosa ne pensano?

La questione non è affatto da poco perché nonostante il relativo peso assoluto, un paio di sondaggi svolti sui gruppi monteporziani di Facebook hanno dimostrato che i cittadini sono tutt'altro che contrari al nuovo insediamento. Anzi: ci sarebbe una maggioranza relativa che ben accoglierebbe la novità.

E questo è un dato del quale, magari con un sondaggio di opinione strutturato e dall'esito considerabile, si potrebbe tener conto.

carne fresca