I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Maltempo, ancora decine di interventi in corso tra Velletri, Marino, Frascati, Grottaferrata. Poi la conta dei danni

alberi ko cimitero velletri ilmamilioROCCA DI PAPA (cronaca) - Tantissimi gli alberi caduti ed ancora da rimuovere. Nelle zone rurali il problema è la mancanza di luce e linea telefonica

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Il peggio per il momento è passato ma, danni a parte per i quali è in corso Comune per Comune la conta, rimangono numerose segnalazioni ancora da affrontare e risolvere in alcuni comuni dei Castelli romani.

LEGGI Meteo: da stamane torna il sole. Ma giovedì e venerdì ancora temporali

carne fresca

Ad una prima conta sarebbero almeno 150 gli alberi caduti che sono stati contati.

Ad Ariccia un grosso leccio cadendo si è "appoggiato" su via Scalinata di Parco Chigi (strada chiusa) su una palazzina: difficoltà anche per la circolazione stradale. Tra Ariccia e Genzano, a Galloro, è franato un costone con diversi alberi: la via Appia Nuova è limitata al senso unico alternato.

A Rocca di Papa resta ancora chiusa via delle Barozze, transennata da ieri mattina per le tante buche ma anche e soprattutto per gli alberi e i rami caduti sul manto stradale.

A Cava dei Selci i vigili del fuoco, impegnati su mille fronti, interverranno nelle prossime ore sul grande cedro del Libano crollato da una proprietà privata su via Enrico De Nicola: danneggiate alcune auto in sosta.

A Velletri, a cui si riferisce la foto in alto, i volontari della protezione civile sono ancora impegnati, tra l'altro, sulle alberature cadute nel cimitero comunale che, al pari di molti altri Comuni, è chiuso anche per la giornata di oggi. In particolare difficoltà e danni per un grosso pino caduto su alcune sepolture.

Maltempo: una giornata di cronache. Tutti i fatti raccontati oggi da ilmamilio.it - LEGGI GLI ARTICOLI

petra frascati 1809

A Monte Porzio Catone protezione civile impegnata su un grosso albero caduto in prossimità di una scuola in via I maggio: tantissime le chiamate e gli interventi che volontari, polizia locale e vigili del fuoco hanno eseguito.

Tra Marino e Castel Gandolfo permangono le difficoltà per la viabilità per un paio di alberi che da proprietà private sono caduti sulla sede stradale: anche qui si è al lavoro.

Sempre a Castel Gandolfo grandi problemi anche sul lungo lago e sul lago stesso, mai così mosso: ribaltati pedalò e piccole imbarcazioni, sulle sponde caduti diversi alberi.

A Frascati ma anche a Marino, Ciampino e generalmente nelle zone rurali, sono ancora diverse le famiglie che hanno problemi con la fornitura di energia elettrica e con la linea telefonica: la caduta di alberi e pali ha infatti tranciato i cavi. A Frascati problemi anche al cimitero per cappelle che hanno perso la copertura.

A Lanuvio protezione civile al lavoro in centro per ripristinare alcuni cavi, strappati dalla forza del vento.

A Colonna il grave danno provocato sabato dal vento al pallone del campo coperto, letteralmente divelto, sta costringendo il Comune a cercare in fretta un'altra soluzione per le attività sportive in attesa del ripristino della copertura.

Un vero e proprio bollettino di guerra che però, fortunatamente e soprattutti, non ha registrato feriti gravi né vittime come, purtroppo, accaduto a Terracina ed a Castrocielo, in Ciociaria.

Moltissimi i tetti scoperchiati, le tegole volate, le coperture strappate. A Grottaferrata problemi anche al tendone della tensostruttura di copertura di un campo da tennis del centro sportivo La Madonnella.

Bcc Castelli Romani Tuscolo