I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Maltempo, il vento a 100 Km/h scoperchia tetti, toglie l'elettricità e crea disagi in tutto il territorio dei Castelli Romani

CASTELLI ROMANI (attualità) - Sono in continuo aggiornamento le notizie dei danni causati dal maltempo
 
ilmamilio.it
 
Anche nel pomeriggio di oggi il maltempo sta continuando a creare forti disagi su tutto il territorio castellano a cause di fortissime raffiche di vento che sono andate oltre i 100 Km/h. Il parco giochi e un gazebo di un ristorante sono volati in strada a Rocca di Papa. Sul posto si è attivata la Protezione civile e Polizia locale che ha messo in sicurezza l'area.
 
A Genzano sono stati rimossi degli alberi su via Appia e via Pellegrino dalla protezione Civile. Senza luce via dell'Aspro, sempre  a Genzano, per circa due ore per un guasto centralina Enel.
carne fresca
Chiusa via Portella a Rocca di Papa per caduta tegole di un tetto scoperchiato di una palazzina. Caduto anche un palo in via Chiusini, spezzato in due dalle raffiche. Un grosso albero è caduto davanti al parcheggio del Liceo Landi a Velletri, un altro sui loculi al cimitero. Ad Ariccia, la protezione civile è operativa dalle 5 di questa mattina. Ha fatto oltre 40 interventi e si prosegue per tutta la serata per alberi e pali caduti. 
 
Grossi alberi sono caduti sulle auto, danneggiandole, anche a Castel Gandolfo, Marino, Grottaferrata e Genzano. Tra Castel Gandolfo e Marino un'intera zona senza acqua a causa di un pino che cadendo ha travolto cavi e impianto elettrico di sollevamento idrico. Si susseguono senza posa le riunioni operative nei comuni per affrontare la tremenda emergenza.
 
A Rocca Priora proseguono i disagi per la mancanza di elettricità.