I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Nominati i coordinatori della Lega nei Castelli Romani: il partito di Matteo Salvini ha la sua struttura locale

Risultati immagini per lega mamilioFRASCATI (attualità) - Mariotti e Magrini riconfermati a Grottaferrata e Rocca Priora. A Frascati la Bracci, a Ciampino Adolfo Guglielmi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Il coordinatore regionale della Lega per il Lazio, Francesco Zicchieri, ha nominato ufficialmente i coordinatori del partito nei Castelli Romani. Per il Carroccio è partita la fase ufficiale di radicamento sul territorio delle colline a sud di Roma. Tra i nomi ci sono delle riconferme e delle novità.

Bcc Castelli Romani Tuscolo

A Rocca Priora e Grottaferrata riconfermati i due responsabili locali già attivi da tempo, ovvero Alessio Magrini e Rodolfo Mariotti. A Frascati il partito di Salvini farà affidamento su Anna Maria Bracci (conferma anche per lei) a Marino su Maurizio Forgetta, a Ciampino su Adolfo Guglielmi, ad Albano Laziale su Eleonora Borgiani, a Velletri su Andrea Bizzarri. A Rocca di Papa nominato coordinatore leghista il presidente del Consiglio Comunale: Massimiliano Calcagni. Calcagni è di fatto l'unico consigliere comunale ai Castelli romani ad essere anche coordinatore cittadino del partito di Matteo Salvini.

Si registrano le prime reazioni: “Ringrazio il coordinatore regionale del Lazio On. Francesco Zicchieri, il Vice Coordinatore Provinciale di Roma On. Daniele Giannini – afferma Alessio Magrini a Rocca Priora -. per la fiducia accordatami. Come coordinatore del comune di Rocca Priora, metterò il mio impegno nel proseguire il cammino già tracciato con la mia squadra perseguendo gli ideali del nostro Partito e del nostro Capitano Matteo Salvini”.

“Un grazie immenso al coordinatore regionale del Lazio on. Francesco Zicchieri ed al vice coordinatore provinciale di Roma on. Daniele Giannini – commenta Rodolfo Mariotti - per la fiducia ancora una volta accordatami. Fa piacere verificare che venga riconosciuto il lavoro fatto sul territorio al servizio dei cittadini e per informare dell'enorme attività al servizio dell'Italia in cui si sta prodigando il nostro Capitano Matteo Salvini insieme a tutti i ministri, i senatori, i Deputati della Lega ed i nostri consiglieri della Regione Lazio”. “Come coordinatore del comune di Grottaferrata sarà forte il mio impegno nell'allargare la nostra squadra il più possibile – conclude - ovviamente a chi condivide i principi del nostro partito, la visione futura della nostra Italia e che abbia ben chiari i principi di lealtà e correttezza. Grazie ancora!”.

Interessante sul piano dei risvolti politici e amministrativi quanto accaduto a Rocca di Papa, dove l’elezione del presidente del Consiglio Comunale, Massimiliano Calcagni, potrebbe aprire nuovi scenari. Calcagni come noto si era staccato già da tempo dalla linea politica del sindaco Crestini, formando con altri due consiglieri comunali, Carnevali e Romei, una corrente autonoma che si era concretizzata nella costituzione del gruppo - poi ritenuto illegittimo - "Voi con noi".

Da valutare dunque quali saranno le prossime mosse del neocoordinatore dai prossimi giorni e se qualcuno lo seguirà, anche all’interno dell'assise municipale, per formare un riferimento leghista più corposo anche nel Palazzo di Corso della Costituente.

carne fresca