I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Miss Italia, da Pomezia a Jesolo: Flavia Panfili stacca il pass per le prefinali. E' Miss Tricologica Lazio - INTERVISTA ESCLUSIVA

panfili6POMEZIA (bellezza) - Ieri sera tappa di Castelforte. Ancora sul podio, seconda, Sara Borghi di Albano Laziale

ilmamilio.it

Come ogni anno le finali regionali del concorso Miss Italia sono l’occasione per visitare e portare la kermesse della bellezza italiana non solo nella capitale, ma in tutte le province del Lazio, da Viterbo a Rieti, da Frosinone a Latina. E ieri sera è stata la volta della provincia di Latina, nel basso Lazio, quasi al confine con la Campania. Si è svolta infatti a Castelforte, nello splendido Giardino Belvedere delle Terme di Suio, la finale regionale che ha assegnato il titolo di Miss Tricologica Lazio 2017, valevole per il 78° concorso nazionale Miss Italia.
 
La finale regionale, organizzata dalla Delta Events - agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio – e patrocinata dal Comune di Castelforte, ha visto sfidarsi in passerella 30 concorrenti, presentate da Stefano Raucci e Margherita Praticò, che è anche l’agente regionale del concorso.

Le miss si sono esibite in tre diversi quadri moda, dirette dal regista Mario Gori (LEGGI l'intervista in esclusiva) in abito da sera, in tubino con i gioielli Miluna, con i costumi da bagno di Giadamarina, in una divertente coreografia “marinara” sulle canzoni di Raffaella Carrà. Oltre, ovviamente, al consueto passaggio con il tradizionale body da gara davanti alla giuria, composta tra gli altri dal Sindaco di Castelforte Giancarlo Cardillo, dal noto fotografo di moda Pino Leone, dal look maker Lello Sebastiani, dalla designer Sara Cappa e dalla modella Maria Concetta Pincerno, lo scorso anno vincitrice del titolo regionale “Miss Miluna Lazio 2016” e finalista nazionale a Jesolo, residente proprio a Castelforte.


Questa la classifica finale:
 
podio panfiliPrima classificata, MISS TRICOLOGICA LAZIO è FLAVIA PANFILI, 19enne di Pomezia (LEGGI l'intervista in esclusiva de ilmamilio.it), capelli castani, occhi marroni, alta 170 cm. Diplomata al liceo scientifico si è appena iscritta alla facoltà di scienze dell’alimentazione e nutrizione umana presso il Campus Biomedico. Ha praticato danza per tanti anni, ama la musica e il cinema, infatti vuole iscriversi ad un’accademia di recitazione. Il suo sogno, ovviamente, è quello di diventare una brava attrice.
 
Seconda classificata SARA BORGHI, 18enne di Albano Laziale, capelli castani, occhi marroni, alta 175 cm. Deve frequentare l’ultimo anno di liceo linguistico. Pratica danza e fitness, ama ascoltare musica e seguire il mondo della moda. Il suo sogno è, ovviamente, quello di fare la modella.
 
Terza classificata ELISA RINALDUZZI, 19enne di Carinola (CE), capelli neri, occhi neri, alta 176 cm. Diplomata in ragioneria. Pratica pallavolo, ama sfilare e il mondo della moda. Il suo sogno è quello di diventare una brava modella.
 
Quarta classificata VALENTINA SERAFINI, 20enne di Palombara Sabina (RM), capelli castani, occhi marroni, alta 175 cm. Diplomata all’istituto alberghiero (accoglienza), lavora come receptionist e prossimamente inizierà un corso per diventare wedding planner. Ama guardare serie TV, leggere e andare in bici. Sogna di fare la modella.
 
Quinta classificata LUCREZIA ROMANA ANTONELLI, 18enne romana del quartiere Talenti. Capelli castani lunghi, occhi neri, alta 173 cm. Diplomata al liceo linguistico, frequenterà da settembre la facoltà di Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma. Pratica danza classica e contemporanea da 14 anni e studia al balletto di Roma da 2 anni e mezzo. Ama suonare il pianoforte e sogna di diventare, ovviamente, una grande ballerina o una giornalista.

giardino zen 
Ha chiuso la serata la splendida performance canora di Maria Sara Costanzo, in arte Skinhead, giovane promessa di Castelforte. Molto soddisfatto della riuscita dell’evento il Sindaco Giancarlo Cardillo, che ha premiato la vincitrice.
 
Anche Flavia dunque preparerà la valigia per le prefinali nazionali in programma dal 27 al 30 agosto a Jesolo (VE), dove giungeranno 210 concorrenti da tutta Italia. Solo 30 di esse però parteciperanno alla finalissima TV, in onda il 9 settembre su La7.
 
Ma la carovana di Miss Italia non si ferma, perchè ci sono ancora in palio altri 5 titoli, a partire da domani sera (ore 21,30) a Gavignano, dove si assegnerà la fascia di “Miss Cinema Roma 2017”. Qui però potranno partecipare solamente le ragazze nate o residenti a Roma e provincia, mentre per le altre quattro fasce tutte le finaliste regionali.
 
Ma ecco il calendario delle prossime finali:
10 agosto: Miss Cinema Roma 2017 – Castello Baronale, Gavignano (RM)
12 agosto: Miss Etruria 2017 – p.le Tirreno, Marina di Montalto (VT)
17 agosto: Miss Rocchetta Bellezza Lazio 2017 – Altipiani di Arcinazzo, Trevi nel Lazio (RM)
26 agosto: Miss Lazio 2017 + Miss Cinema Lazio 2017 – p.le Gravisca, Montalto di Castro (VT)

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna