I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Il commissariato di polizia di Genzano sta per chiudere? Papalia: "Il sindaco si attivi"

GENZANO (politica) - Con una mozione il consigliere di minoranza chiede di tutelare la struttura di pubblica sicurezza che sarebbe tra quelle più a rischio

ilmamilio.it

Con una mozione protocollata ad inizio ottobre il consigliere di opposizione Fabio Papalia chiede al sindaco ed alla Giunta di attivarsi per salvare dalla ancora una volta annunciata chiusura del commissariato di polizia di Genzano.

"A seguito delle numerose finanziarie e rispettivi tagli che, negli ultimi anni, hanno pesantemente colpito il reparto sicurezza si prospetta l’esigenza di un’importante razionalizzazione delle risorse e dei presidi di Polizia sul territorio. Si apprende dai sindacati di categoria che per le Questure ci sarà la soppressione e accorpamento di diversi Commissariati distaccati di Polizia. Si paventa che tra questi Commissariati anche il distaccamento di Genzano di Roma sia coinvolto nel piano di razionalizzazione prevedendone l’accorpamento con il Distaccamento di Albano Laziale", scrive Papalia nella mozione.

carne fresca

"Va ricordato che da sempre il Commissariato di Polizia di Genzano di Roma è un punto di riferimento per i cittadini; presidio che quotidianamente garantisce sicurezza, tutela e presenza in un territorio che interessa, oltre il Comune di Genzano di Roma, anche Nemi, Lanuvio e spesso anche Velletri per un bacino di oltre 100 mila abitanti.

Molteplici sono gli interventi e le indagini fondamentali che il Commissariato ha portato avanti negli anni; a testimonianza dell’importanza di questo presidio e a dimostrazione del fatto che non si può e non si deve privare il territorio di una struttura così rilevante e basilare per la sicurezza dei cittadini.

sfaccendati 181015

CONSIDERATO CHE

• Da diversi anni il Ministero dell’Interno ha manifestato la volontà di razionalizzare le spese;

• Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Genzano di Roma si trova presso un’immobile di proprietà privata e per il mantenimento dello stesso il Ministero dell’Interno è tenuto al pagamento di un’importante somma come affitto;

INVITA

Il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale ad intraprendere tutte le iniziative utili alla tutela e salvaguardia del Commissariato di Polizia di Genzano di Roma.

A tal proposito, considerata l’esigenza dimostrata negli ultimi anni da parte del Ministero dell’Interno di razionalizzare le spese si invita il Consiglio Comunale ad approvare una mozione che metta a disposizione della Questura di Roma gli uffici dell’ex Giudice di Pace.

Si tratta di locali di proprietà comunale che al momento non risultano essere utilizzati.

Questa soluzione garantirebbe al Ministero dell’Interno l’esonero del pagamento dell’affitto finora versato per l’utilizzo dell’immobile attualmente in uso.

Ritenendo di fondamentale importanza l’impegno del Comune di Genzano di Roma per la sicurezza dei cittadini si invita, quindi, il sig. Sindaco una volta approvata la mozione in oggetto ad inviarla al Ministero dell’Interno e alla Questura di Roma come riscontro oggettivo della volontà del nostro Comune di salvaguardare il Commissariato di Pubblica Sicurezza".

petra frascati 1809

A seguito della mozione, il consigliere Papalia ha anche protocollato la convocazione di una commissione e conferenza dei capigruppo per trattare il delicato tema.

"Alla luce delle ultime indiscrezioni sindacali che evidenziano il rischio di accorpamento del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Genzano di Roma con quello di Albano Laziale, il sottoscritto Papalia R. Fabio in qualità di Consigliere Comunale, ai sensi del D.Lgs. n. 267/2000 e del vigente Statuto Comunale, richiede al sig. Sindaco e Presidente del Consiglio Comunale di valutare l’opportunità di convocare una Commissione Consiliare e Conferenza Capigruppo invitando i responsabili del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Genzano con i rispettivi rappresentanti sindacali".