I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati dice no alla Granfondo Campagnolo e stavolta resta fuori

FRASCATI (attualità) - La nota ufficiale da Palazzo Marconi

ilmamilio.it - nota stampa

primi si diventa

Avendo all’interno del territorio comunale l’Ospedale, il Commissariato di Pubblica Sicurezza, la Caserma dei Carabinieri, la Tenenza della Guardia di Finanza e la Caserma dei Vigili del fuoco, e per evitare i disagi ai cittadini, l’Amministrazione comunale di Frascati non ha aderito all’edizione 2018 della Granfondo Campagnolo, per cui il centro come le periferie non saranno interessate dal passaggio dei ciclisti.

Pertanto domenica 14 ottobre non ci saranno limitazioni alla circolazione sulle strade che ricadono all’interno del Comune. La gara tuttavia coinvolgerà i paesi limitrofi di Monte Porzio Catone e di Grottaferrata e quindi potrebbero esserci limitazioni alla circolazione da e per questi comuni.

LEGGI CRVII: la Granfondo Campagnolo presentata a Grottaferrata. 11 Comuni attraversati, Frascati resta fuori - FOTO E VIDEO

carne fresca

 

 

 

 

 

 

 

Il programma della Granfondo Campagnolo infatti prevede che dalle ore 9 alle ore 12 circa i partecipanti siano a Monte Compatri e da lì proseguano lungo la SS216 fino a Monte Porzio Catone, dove i ciclisti svolteranno a sinistra, prendendo la salita del Tuscolo (SP73b1 Via Tuscolo) fino ad arrivare all’incrocio con la strada che sale da Frascati. Qui gireranno a sinistra per salire in vetta e poi ridiscendere verso Grottaferrata. Giunti all’incrocio con la Tuscolana - Anagnina, gireranno a destra e proseguiranno fino all’incrocio con via Kennedy, dirigendosi poi verso Roma sempre lungo l’Anagnina.

Bcc Castelli Romani Tuscolopetra frascati 1809