I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: a Villa Sciarra (dopo via Fermi) hanno fatto morire tutte le palme. Il verde cittadino va a schifio?

palme villaSciarra1 frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - "Potevano essere salvate con un prodotto da 20 euro". Anche per quella di via Enrico Fermi stesso destino. Chi ne risponde?

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

primi si diventa

Il punteruolo rosso? Si, senza dubbio il colpevole può essere lui. Eppure...

"Ho il patentino fitosanitario - dice una cittadina - e so perfettamente che per trattare questo parassita delle palme è sufficiente un prodotto che costa a 20 euro. A secchio".

Nel parco pubblico le hanno lasciate morire tutte così. Sono cinque palme le cui grandi foglie in queste ultime settimane in particolare si sono seccate quasi completamete ed il loro destino, in mancanza di un adeguato trattamento, è segnato.

Bcc Castelli Romani Tuscolo

Cinque palme uccise dall'incuria. Di chi? Di quale responsabile?

La sensazione, alla luce di quanto sta avvenendo a Villa Sciarra e delle dichiarazioni della cittadina, è che anche per la palma di via Enrico Fermi si sia deciso il medesimo destino (LEGGI Frascati: abbattuta la palma all'incrocio tra via Fermi e via Tuscolana). Una pianta per la quale, come ormai arcinoto considerata la grande eco social e mediatica che l'evento ebbe, il Comune di Frascati si affrettò a precisare che "l'abbattimento si era reso necessario perché la palma era stata attaccata dal punteruolo rosso e dunque irrimediabilmente malata".

petra frascati 1809

Perché le palme frascatane non sono state curate? Il prodotto antiparassitario in questione è nelle disponibilità del Comune o di chi si deve occupare del verde? Se si: perché non è stato dato? Se no: perché non viene acquistato e dato sulle piante?

Sta di fatto che le palme le stanno facendo morire tutte. Quale competenze specifiche sul verde hanno i responsabili del medesimo servizio?palme villaSciarra2 frascati ilmamilio

Le 5 palme di Villa Sciarra destinate ad un prossimo abbattimento perché ormai divorate dal parassita, sembrano essere l'emblema della cura del verde di Frascati tanto cara all'Amministrazione comunale e che, tanto per restare in tema, nei mesi scorsi ha registrato la caduta di rami ed alberi e la lunghisisma chiusura del parco pubblico dell'Ombrellino. Riaperto quasi a "furor di popolo".

LEGGI Frascati: lo scandalo del Parco dell'Ombrellino chiuso da 3 settimane, senza un avviso. Chi doveva fare le manutenzioni? - 7 DOMANDE

Chiaramente le domande poste dopo il crollo di un grosso ramo che solo per fortuna non colpì nessuno sono rimaste ampiamente senza risposta. Come le tante altre domande poste in questi mesi da ilmamilio.it.

Per il verde pubblico frascatano, dunque, mala tempora currunt e la sensazione è che non ci sia grande interesse sulla questione da parte di chi invece dovrebbe curarsene.

La prova è proprio lo stato delle cose. Che non necessita di repliche ma di azioni concrete. E non solo quando si verificano problemi o cadono gli alberi.

Una vera beffa per quella città meno di un anno fa era stata definita proprio da ilmamilio.it la "Repubblica delle palme" (LEGGI Frascati diventa la Repubblica delle palme. Una tira l'altra, una vera retorica del palmizio). Se il destino delle piante messe a dimora nei mesi scorsi è quello delle palme di via Enrico Fermi e Villa Sciarra, allora non vale neanche perderci tempo e fotoclick.

carne fresca