I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Mi dipingevo le mani e la faccia di blu... Grottaferrata e il caso parcheggi: allo studio provvedimenti

GROTTAFERRATA (attualità) – I residenti attendono le agevolazioni, ma il problema sarà l’impatto della novità

ilmamilio.it 

Da Via Santovetti a Valle Violata, da Viale San Nilo a Piazza de Gasperi. Grottaferrata si dipinge di blu. Mentre i residenti chiedono cosa fare, postano foto e rivendicano nuove agevolazioni, mentre una parte della politica ha già fatto emergere i suoi dubbi (il consigliere di maggioranza Marco Bosso, la Lega), e mentre già si parla della solita massiccia raccolta di firme (per fare che non si è compreso), le zone sosta a pagamento in città sono incrementate.

A Palazzo Consoli si studiano le strategie. In città sarebbe stata gradita una comunicazione più accurata sulla vicenda. Il fatto è accaduto come spesso capita (vedi Via Matteotti) senza che nessuno (tra i cittadini) ne sapesse nulla. La situazione ereditata da una precedente delibera del Commissario dovrà comunque essere comunque gestita dall’attuale amministrazione.

Per i provvedimenti a favore di residenti, da quanto si è potuto apprendere da fonti interne alla maggioranza, ci vorrà “almeno un mese”. Intanto le strisce sono state fatte e fanno discutere.

Cosa fatta, capo ha.

carne fresca

Clicca sull'immagine per scoprire Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo