I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Il Giro d'Italia 2019 si "ferma" a Frascati. Manca solo l'ufficialità

giroditaliaFRASCATI (ciclismo) - L'ultima volta è stato nel 2007 quando la 5^ tappa da Teano fece arrivo proprio in città. Stavolta sarà la 4^, con partenza da Orbetello il 14 maggio

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

primi si diventa

Manca solo l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2019 potrebbe far base a Frascati con l'arrivo della quarta e la partenza della quinta tappa, il 14 maggio del prossimo anno.

Certo è che in quell'occasione la corsa rosa passerà per i Castelli romani e dovrebbe essere proprio la città tuscolana la fortunata destinazione del circo del grande ciclismo. Le ultime riserve (ma il nome di Frascati circola ormai con grande insistenza) dovrebbero essere sciolte a breve ma la 4^ tappa in partenza da Orbetello, all'Argentario, dovrebbe arrivare proprio alle falde del Tuscolo. Dopo di che il giro dovrebbe ripartire per la 5^ tappa con destinazione ancora incerta.

Il 31 ottobre la presentazione ufficiale del Giro che partità da Bologna e potrebbe arrivare a Verona.

petra frascati 1809

L'ultima volta fu nel 2007 quando la Teano-Frascati, anche in quella occasione 5^ tappa, fu vinta in volata su via Vittorio Veneto dal tedesco Robert Förster della Gerolsteiner. Quell'edizione del Giro andò all'azzurro Danilo Di Luca.

Davvero una bella notizia per Frascati e per i Castelli romani in generale non troppo spesso frequentati da questo grande evento sportivo. A Frascati, peraltro, si ricorda ancora il Campionato del mondo di ciclismo del 1955 (corso in 2 giorni memorabili, il 27 e 28 maggio), vinto dal belga Stan Ocker tra i professonisti e dell'azzurro Sante Ranucci tra i dilettanti.

Quest'anno a trionfare nel Giro d'Italia è stato il keniota naturalizzato britannico Chris Froome.