I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

A Frascati la Conferenza dedicata ai biomateriali e nuove tecnologie in ambito medico

FRASCATI (eventi) - Ieri, presso le Scuderie Aldobrandini, l'apertura della manifestazione nazionale BioMaH.

ilmamilio.it - comunicato stampa

 

Si è aperta ieri mattina, alle Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati, la conferenza internazionale BioMaH, dedicata ai biomateriali e alle nuove tecnologie impiegate in campo medico. Pensato per facilitare la comunicazione tra medici, scienziati e professionisti, per condividere le loro esigenze e discutere le ricerche e le possibili soluzioni, in un'atmosfera internazionale, con keynote e presentazioni oral e poster, l’evento è giunto alla sua seconda edizione ed è promosso dal CNR - Istituto Struttura della Materia.

Gli argomenti tratteranno in particolare di materiali bioattivi, nuove tecnologie e strategie di ingegneria tissutale per la ricerca sul tumore, il sistema cardiovascolare, l’odontoiatria, l’apparato musculoscheletrico / ortopedia, l’oftalmologia, le tecnologie basate sulla spettroscopia per uso clinico, la traslazione delle scoperte dei biomateriali nell’uso clinico. La conferenza tuttavia, che si concluderà l’11 ottobre 2018, accoglierà qualsiasi argomento che riguarda la ricerca scientifica sui biomateriali e le nuove tecnologie per la medicina.

«Con questa nuova conferenza dedicata alle ultime ricerche sui biomateriali in medicina, Frascati ancora una volta, e a breve distanza di tempo, accoglie importanti ospiti e delegati internazionali - dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni, che ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale ai delegati -. La nostra città si sta caratterizzando come un centro congressuale internazionale, rilanciando la sua fama e anche quella della sue eccellenze architettoniche, artistiche e culturali e di questo siamo molto soddisfatti».

Clicca sull'immagine per scoprire Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo