I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, per la Fishing Evolution Surfcasting Team tre medaglie nella tappa dei campionati provinciali

MARINO (attualità) - Grande soddisfazione nella società

ilmamilio.it 

Marco Romaggioli, Alessandro Lattanzi e Valerio Perigli. Nomi e cognomi che rimarranno scolpiti nell’albo della terza tappa dei campionati provinciali di Roma di surfcasting: competizione sportiva andata in scena domenica mattina sul litorale di Lido dei Pini. Gli atleti del “Fishing Evolution Surfcasting Team” di Marino hanno portato a casa tre medaglie: un primo posto di settore (Romaggioli) e due secondi posti di settore (Lattanzi e Perigli).

A sfidarsi sotto un bel sole d’autunno sono stati centonovanta pescatori. Un esercito di professionisti del surfcasting che si sono dati battaglia a suon di lanci per quattro ore di fila: ognuno con la propria tecnica, con la propria filosofia, con le proprie paure e, soprattutto, con la voglia di oltrepassare i propri limiti. Per loro, in fondo, la pesca non è solo una disciplina sportiva. E’ molto di più. E dopo ore di sana battaglia agonistica, il verdetto ha premiato ancora una volta la “corazzata” di Marino già reduce da numerosi successi di squadra. A salire sul gradino più alto del podio è stato Marco Romaggioli: il pescatore di Albano Laziale si è aggiudicato il primo posto di settore con 11 catture.

A lui va anche il ragguardevole titolo di terzo assoluto dell’intera sessione di gara. Ottimo risultato anche per Lattanzi e Perigli: i due alfieri del team di Marino si sono aggiudicati un importante secondo posto di settore, proseguendo così la striscia di risultati positivi. Lattanzi e Perigli, infatti, avevano già conquistato la medaglia alla prima tappa dei campionati Provinciali di Roma. <E’ stata una giornata indimenticabile – dichiara il CT Alessandro Lattanzi – vissuta con grande intensità e passione agonistica da parte di tutti i nostri ragazzi. A loro rivolgo un sentito ringraziamento ed un plauso per la capacità tecnica che hanno palesato nel corso della gara. L’impegno e i risultati ci fanno ben sperare per il futuro. L’auspicio ora è quello di poter partecipare al prossimo campionato regionale con il maggior numero di atleti>. Lattanzi rimarca l’importanza dello studio e dell’approfondimento tecnico: elementi chiave di ogni buon pescatore.

<La pesca si è evoluta tantissimo a livello tecnico – conclude Lattanzi - e dunque è molto importante studiare, cercare di apprendere le novità del settore, rimanere aggiornati sulle evoluzioni. Il miglioramento individuale è la stella polare che deve orientare il cammino di tutti noi. Oggi posso dire che il percorso intrapreso va nella giusta direzione>. Anche il 2018, dunque, si conferma un anno di importanti traguardi per il “Fishing Evolution Surfcasting Team” di Marino. Risultati che premiamo ancora una volta l’infaticabile lavoro messo in campo proprio dal Commissario Tecnico Alessandro Lattanzi, già vincitore in coppia con Fabrizio Santoni del “Trofeo di Natale 2017 – Memorial Massimone e Rosario”, una classica del settore organizzata lo scorso dicembre dal “Surfcasting Club” di Roma. Appuntamento ora a fine ottobre sul litorale di Fregene per la quarta ed ultima tappa dei campionati provinciali.

Clicca sull'immagine per scoprire Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo