I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Via del Boschetto vuole manutenzione stradale e migliorie: richiesta firmata da oltre 40 residenti

GROTTAFERRATA (attualità) – Indicazioni su Parco, ristagni di acqua e marciapiedi dissestati

ilmamilio.it 

43 residenti di Via del Boschetto hanno fatto formale richiesta al Comune per un intervento di messa in sicurezza della strada, del parco e dei marciapiedi della zona. Il documento, consegnato agli uffici di Palazzo Consoli, alla fine di settembre, è ora in attesa di essere esaminato al fine di prestare attenzione ai cittadini.

Secondo la relazione presentata il parco pubblico di Via del Boschetto 33 è privo di illuminazione pubblica, di costante manutenzione del verde e privo di un cestino per gettare i rifiuti. Per questo i residenti chiedono all’amministrazione che al palo della luce pubblica installato davanti al parco (su strada pubblica e in corrispondenza del parcheggio invalidi e rivolto in direzione strada) sia applicata una seconda e aggiuntiva luce diretta verso il parco, al fine di riqualificare lo stesso e renderlo fruibile alle famiglie anche in orari serali. Chiedono inoltre che sia installato un cestino all’interno di tale parco, ove gettare rifiuti e deiezioni canine, e che il verde sia oggetto di una pulizia straordinaria ed inserito in un programma di manutenzione ordinaria, al fine di consentire una corretta fruizione del Parco.

Su via del Boschetto, tra il civico 37 ed il civico 39, è presente una porzione di area pubblica ove insiste una caditoia per acque piovane otturata che impedisce il corretto deflusso dell’acqua in occasione di una normale pioggia. L’area ha lungo il suo perimetro delle erbacce da estirpare. Richiesta dunque la manutenzione della suddetta caditoia e l’inserimento della stessa all’interno di un programma di pulizia periodica.

Le pendenze di Via del Boschetto in direzione di Via della Costituente nel tatto tra il civico 39 e contatori del gas situati a qualche metro, sono tali da creare un ristagno d’acqua piovana. Questo rende difficoltoso e pericoloso il passaggio pedonale dei residenti in occasione delle piogge, dovendo gli stessi passare al centro della strada con conseguenti rischi alla sicurezza pedonale e veicolare. I cittadini chiedono al Comune che sia effettuata l’installazione di caditoie antisdrucciolo al fine di consentire il corretto deflusso delle acque e una più sicura circolazione pedonale. I suddetti interventi dovrebbero comunque essere integrati - nella richiesta presentata - col rifacimento dell’intero manto stradale di tutta la al fine di ripristinare la e corrette pendenze.

Infine nel tratto compreso tra il civico 7 e il civico 23 il marciapiede è in condizioni disastrate e tale condizione impedisce il camminamento pedonale in condizioni di sicurezza, con il conseguente rischio di investimenti pedonali. I residenti hanno così chiesto che siano effettuati dei lavori di manutenzione straordinaria.

Dopo la consegna della richiesta, i cittadini della strada si attendono novità a breve.

Clicca sull'immagine per scoprire Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo

Commenti   

0 #1 grottaferratamia 2018-10-03 12:46
un altra raccolta firme per sistemare la città...sintomo di assenza di dialogo tra cittadini e amministrazione...
Citazione