I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, la scienza dice "si" ai vaccini

GROTTAFERRATA (attualità) - Ieri, 29 settembre, il convegno scientifico organizzato dall'Amministrazione comunale di Grottaferrata in collaborazione con il Consiglio Giovani. Di Bernardo: "Personalità di caratura scientifica per giustificare il motivo dell’obbligo vaccinale attraverso un’analisi scientifica sul tema del farmaco".

ilmamilio.it

“La vaccinazione come atto di scienza e coscienza. Un’analisi scientifica sul farmaco e le motivazione dell’obbligo vaccinale”. E’ nel titolo il senso del convegno, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Grottaferrata e promosso dal Consiglio Comunale dei Giovani, che si è tenuto ieri mattina presso la Biblioteca cittadina e nel quale sono intervenuti Elisabetta Franco, Ordinario di igiene dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Stefano Marini, Associato di chimica e Presidente dell’International School di Tor Vergata, Maria Grazia Marciani, già Direttore della UOC di neurofisiologia e Presidente del Comitato etico fondazione Policlinico Tor Vergata, Antonella Canini, Ordinario di botanica e Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Antonella Arnaboldi, Dirigente dell’Istituto Comprensivo San Nilo di Grottaferrata e Pierpaolo Forte, presidente dell’Associazione Medstudents di Tor Vergata.

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

“Il Consiglio comunale giovani – ha dichiarato il Sindaco dei Giovani, Riccardo Testi – ha fortemente voluto un convegno sulla vaccinazione poiché ritiene che il tema, oltre ad essere di grande attualità, ha un’implicazione sociale ed economica. Questo è solo uno degli appuntamenti del cronoprogramma da noi promosso nel 2018 che ci auguriamo possa proseguire nel futuro”

Dalla definizione scientifica di vaccino, alla smentita degli allarmismi lanciati dai no-vax, dalle norme, alla testimonianza delle difficoltà dell’autocertificazione nella scuola: questi alcuni dei topic affrontati dagli esperti a cui il Sindaco Andreotti ha dato il suo benvenuto.

“Un ringraziamento particolare – ha dichiarato il primo cittadino – ai professori presenti per aver aderito a questa iniziativa. E’ necessario informare ed è importante che la scienza sostenga questo tipo di prevenzione: vaccinare serve per garantire la salute dei bambini e dei ragazzi”.

 Non sono mancati gli accenni e gli approfondimenti sulle conseguenze in caso di assenza di profilassi. “Ciò che abbiamo riscontrato – ha sottolineato Mirko Di Bernardo – è che a livello mediatico si insiste su delle fake news o eccessive semplificazioni.

Tutto diventa politico e ideologico per cui abbiamo pensato di dare il nostro contributo invitando personalità di caratura scientifica per giustificare il motivo dell’obbligo vaccinale attraverso un’analisi scientifica sul tema del farmaco”.

Un convegno, quindi, non solo per dire "si" ai vaccini, ma per dimostrare che è la scienza a dire "si".

 

 

festa birra

 

 
bcc mutuo

frascati rugby club2018

 

 

Commenti   

0 #1 saràuncasoMadaquando 2018-09-30 12:56
l'eletto ha attaccato ilmanilio, i problemi sono raddoppiati :eek: :eek: come i contenuti del testo :eek:
se alla scienza affidiamo il futuro di ognuno di noi, delle attività umane e ....accipicchia avremmo le risposte su tutto :eek: :eek:
le scienze danno le risposte asettiche e numeriche a tanto interrogativi, è l' homo sapiens che sapendole leggere e comprendere , le applica e le trasferisce con sapienza e tolleranza, altrimenti il libero pensiero e il libero arbitrio, non ci sarebbero!
La scienza da risposte, l' uomo politico le applica e le trasferisce con intelligenza!
HAL 9000, era un computer, se steve Jobs fosse ancora in vita, ci farebbe vedere cosa c'è dietro questi dogmi spacciati per scienza!
i veri giovani ricercano le verità, quelle complicate però!
Queste scorciatoie, si prendono prima del grande salto.
all'indietro dopo 17 mesi di NULLA e in avanti, 2019, per "NO" dice la scienza, a questi candidati
Citazione