I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa, il Comune: "Possibili mancanze di acqua in zona via delle Barozze il 23 luglio" - LE VIE INTERESSATE

Risultati immagini per RUBINETTO MAMILIOROCCA DI PAPA (attualità) - Un intervento programmato di Acea su rete idrica potrebbe portare disagi
 
ilmamilio.it
 
Acea Ato 2 ha comunicato che il giorno 23 luglio 2019, dalle ore 8 alle 17, potrebbero verificarsi mancanze di acqua o abbassamenti di pressione alle utenze idriche in zona via delle Barozze, per consentire un intervento programmato sulla rete idrica. In particolare, i possibili disagi potranno interessare le seguenti vie: 

via della Calcare

via delle Barozze

via Casal Romito

via Focicchia

via del Vallone

via delle Rose

via Valle San Lorenzo

via Giovanni Falcone

via delle Querce

via dei Lecci

via Vicinale

via del Troio

via dei Colli

strada Vicinale dei Colli

via dei Laghi

via dei Castagni

Potranno essere interessate dal fuori servizio in questione anche vie limitrofe alle suddette.
È stato inoltre previsto lo stazionamento di n. 4 autobotti presso:
  • via dei Laghi Km 10 presso il Centro d’Accoglienza “Mondo Migliore”
  • via delle Calcare angolo via delle Barozze
  • via dei Laghi altezza civ. 13
  • via Frascati angolo via del Vallone
Per ogni informazione è possibile contattare il numero verde 800 130 445 e visitare il sito internet www.gruppo.acea.it

Appello a Unesco e Governo per riconoscere l’unicum Appia Antica- Bovillae Patrimonio dell’Umanità

MARINO (attualità) - Il messaggio rivolto dal Comitato Promotore

ilmamilio.it

Dopo 13 anni è ora di riconoscere, quale Patrimonio dell'Umanità, l'Unicum "Appia Antica-Antica Bovillae": è questo è il forte appello rivolto all'Unesco, che ha il potere di deciderlo, ed al governo italiano, che ha il compito del sollecito istituzionale, lanciato oggi dall'apposito Comitato Promotore e partito dai primi 286 aderenti, un campione ricco e variegato delle diverse categorie che compongono la Comunità Bovillense.

Tra i tanti firmatari, lo scrittore, giornalista e autore teatrale Paolo Di Paolo, l'ex direttore del Parco Archeologico Appia Antica e presidente dell'Associazione Bianchi Bandinelli Rita Paris, il primo proponente delle Leggi Popolari su Roma Capitale e Comune di Boville e coordinatore di CoProNEL onlus Pino Cardente, la deputata Pd, componente e già presidente della Commissione Cultura Camera dei Deputati Flavia Piccoli Nardelli, la giornalista, scrittrice e insegnante Eleonora Persichetti, l'ex vice ministro dell'Economia e presidente dell'Associazione LibertàEguale Enrico Morando, lo scrittore e studioso di Appia Antica e Antica Bovillae, nonché presidente dell'Associazione Sempre Boville Marco Bellitto, il vice sindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Marino Paola Tiberi.

In quest'appello, proposto dall'Associazione Sempre Boville-CoProNEL onlus, risultano significative le provenienze dei primi promotori, oltre che da Boville, anche da Marino, Roma, Ciampino e Fiumicino, passando per Novi Ligure fino all'Australia. La sottoscrizione dell'appello inizierà online (il modulo si trova sulla pagina Facebook di Sempre Boville e, dopo le vacanze estive, sarà possibile firmarlo durante la Festa Patronale di S.Maria delle Mole (7-8 settembre prossimi); successivamente, sarà inviato a Unesco e governo e, se necessario, proseguirà.

consorzio ro.ma