Ricerca nell'archivio:

Albano Laziale, Nobilio (M5S): ''Inceneritore, scenario inquietante''

22-07-2015

ALBANO LAZIALE – ''Adotteremo tutte le azioni possibili a contrasto di questo affronto''. In città è di nuovo mobilitazione

Il Tribunale Amministrativo del Lazio ha stabilito nella giornata di ieri che l’inceneritore di Albano potrà essere realizzato. I magistrati del Tar hanno accolto il ricorso del consorzio Co.E.Ma. – costituito dal Gruppo Cerroni, dall’Acea e dall’Ama – che chiedeva l’annullamento del provvedimento di marzo 2014 del Ministero dello Sviluppo Economico, col quale era stata annullata la Convenzione Preliminare tra il GSE(Il gestore dei Servizi Energetici) ed il Co.E.Ma. di giugno 2009. E mentre i Comitati contro l'impianto sono pronti alla mobilitazione, anche il Movimento 5 stelle, attraverso la portavoce consigliera Federica Nobilio, afferma: ''Apprendiamo con grandissima preoccupazione e sorpresa la notizia del l'annullamento da parte del TAR Lazio del provvedimento con cui il Gse risolveva la convenzione con il Coema di Cerroni e che di fatto impediva la realizzazione dell'inceneritore più grande d'Europa ad Albano laziale. Questo di fatto riapre il più inquietante degli scenari: quello di vedere Albano sede dell'impianto''.

''Ci domandiamo – continua Nobilio - come sia possibile che l'amministrazione abbia talmente trascurato e sottovalutato la questione da ritrovarci oggi in queste condizioni. Quali azioni concrete sono state mai fatte per impedire veramente lo scempio del territorio? Dov'è il sindaco ora? Chi è il delegato ai rifiuti con cui poter parlare? Una giunta ripiegata sulle.proprie beghe giudiziarie ed una città abbandonata a se stessa sempre più insicura e inospitale. Come portavoce del Movimento 5 Stelle metterò in atto tutte le azioni possibili a contrasto di questo ennesimo affronto in tutte le sedi preposte''.  



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019