I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

::: .... :::

Albalonga calcio (serie D), Vaccaro: «La cinquina al Latte Dolce? Ci darà forza per il rush finale»

ALBANO - La sosta ha fatto molto bene all’Albalonga. La squadra del presidente Bruno Camerini ha dato spettacolo nel match interno di ieri contro i sardi del Latte Dolce: il netto 5-0 finale è stato caratterizzato dalle reti di Cruz, Giannone (su rigore), Magliocchetti e Gurma, autore di una doppietta. Una gara ben presto indirizzata sui binari preferiti dall’Albalonga come specifica il centrocampista classe 1990 Sabato Vaccaro, arrivato nel club azzurro a metà stagione dopo aver giocato in passato per sei anni a Fondi e aver fatto la prima parte di stagione nella serie D lombarda. «Siamo stati bravi a sbloccare presto la gara e da quel punto in avanti abbiamo dominato il match, conquistando una vittoria ampiamente meritata. Ci aspettavamo maggior determinazione da parte del Latte Dolce che è in piena lotta per la salvezza, ma molto del merito di questo risultato va all’atteggiamento dell’Albalonga che finora sta facendo una grande stagione». Il 2016-17 della squadra di mister Roberto Chiappara sta per entrare nel vivo: in campionato sono in programma una serie di scontri diretti assolutamente decisivi e poi (forse il prossimo 5 aprile, ma manca l’ufficialità) c’è pure la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia col Bisceglie che va onorata al meglio. «La Coppa è assolutamente un obiettivo ed è un orgoglio per il nostro gruppo aver portato l’Albalonga fino a questo punto della manifestazione – rimarca Vaccaro – Per ciò che concerne il campionato non abbiamo pressioni: il nostro obiettivo è quello di andare in campo per dare il massimo e poi vedremo dove saremo arrivati. Domenica faremo visita all’Aquila e sarà una sfida molto importante per capire cosa possiamo combinare».

Il centrocampista si dice «molto soddisfatto di aver scelto l’Albalonga a dicembre: qui ho trovato un club serissimo e un presidente come Camerini che è una persona squisita e sa cosa vuol dire onorare una parola. Questo ci mette nelle condizioni di poter dare il massimo e io sono a completa disposizione del mister e della squadra quando c’è bisogno del mio contributo. Non importa quanto spazio riuscirò a ritagliarmi, ma solo che l’Albalonga vinca il maggior numero di partite possibili» conclude Vaccaro

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna