Ricerca nell'archivio:

Acqua: sarà un'estate di siccità, turnazioni in arrivo. Oggi incontro tra Acea e sindaci

23-05-2017

ROCCA DI PAPA (attualità) - L'Amministrazione roccheggiana ha presentato la mappa delle criticità idriche cittadine

ilmamilio.it - comunicato stampa

Dal Comune di Rocca di Papa riceviamo e pubblichiamo.

Questa mattina si è tenuto un incontro urgente organizzato da Acea, al quale hanno partecipato il il Ministero dell’Ambiente, la Regione Lazio, il Garante Regionale del Servizio Idrico e la Segreteria Tecnico Operativa e i Comuni dell’area Ato 2, tra i quali anche Rocca di Papa. Durante l’incontro, Acea (gestore del servizio idrico) ha informato i presenti in merito alla situazione critica dei bacini idrici, che a causa della prolungata assenza di precipitazioni si sono ridotti del 20% rispetto all’anno scorso.

In tale situazione, i bacini non sono in grado di rispondere pienamente alle esigenze di acqua provenienti dal territorio. Ciò comporterà una notevole riduzione della portata, che potrebbe compromettere la continuità del servizio. Servizio che sarà necessariamente articolato in turnazioni fra città e quartieri.

Acea ha dichiarato che si sta adoperando per limitare i disagi recati all’utenza, effettuando investimenti per la ridurre le perdite, rinnovare la rete idrica e accelerare i tempi di intervento delle perdite. Inoltre, hanno assicurato che particolare attenzione verrà riposta alla ricerca e al contenimento delle perdite sotterranee.

Il gestore ha inoltre invitato tutti i Comuni a emettere a breve un’ordinanza sindacale con la quale si ordina alla cittadinanza di evitare di utilizzare l’acqua potabile per usi non domestici, come l’irrigazione dei giardini o per le piscine.

Oggi il Comune di Rocca di Papa è stato l’unico – fra gli oltre 80 Comuni presenti – a presentare una meticolosa mappatura delle criticità del territorio. Grazie anche a questo, l’Amministrazione Comunale ha già fissato un incontro assieme ad Acea, il Garante e i tecnici operativi del precedente gestore del servizio (Acque Potabili). Lo scopo è quello di concertare gli interventi futuri di gestione dell’emergenza siccità, effettuando le manovre corrette, limitando il più possibile i disagi ai cittadini e informarli in modo puntuale e tempestivo.

Per quanto riguarda le bollette del servizio idrico, anche se non riguarda l’incontro di oggi, si ricorda che coloro a cui non è ancora arrivata, questa verrà recapitata a breve. Si precisa che la prima bolletta comprenderà solamente le quote fisse della tariffa idrica a partire dal 30 dicembre 2014 e la quota di deposito cauzionale. I consumi relativi al periodo indicato saranno fatturati con la seconda bolletta. Questo per consentire al gestore di acquisire le autoletture (da comunicare ad Acea) e avviare un ciclo regolare di fatturazione basato sul consumo reale. Infine, si informa la cittadinanza che gli importi del servizio idrico saranno rateizzabili.

Per informazioni in merito alla fatturazione, è possibile contattare il numero verde di Acea 800 130 331.

 



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019