I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Registra il nostro contatto +39 3319188520 e inviaci le tue segnalazioni e foto su whatsapp
::: ... :::
 

Monte Compatri, toto nomi: per mister 1000 voti De Carolis la presidenza. Una bozza di Giunta

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

MONTE COMPATRI (politica) - Sabato 24 giugno il primo Consiglio comunale: ecco chi potrebbe far parte dell'Esecutivo del nuovo sindaco

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Il sindaco Fabio D'Acuti ha ora un problema politico da affrontare, com'è normale che sia. La scomoda presenza di un Marco De Carolis che, forte di un amplissimo consenso personale (decisivo per D'Acuti per vincere le elezioni), sarà di fatto un vero e proprio sindaco bis. Più di un sindaco ombra.

Una risorsa o un problema?

Saranno i primi mesi a chiarirlo.

Sta di fatto che dal primo Consiglio comunale di sabato mattina, 24 giugno, si avrà qualche indicazione in più. Per De Carolis, da qualche giorno "mister 1000 voti", è comunque pronta almeno la presidenza del Consiglio comunale ma non è da escludersi che possa entrare anche in Giunta.

Da valutare anche il ruolo che spetterà a Mauro Ansovini, 8° tra gli eletti e comunque colui al quale si dovrà guardare con attenzione per essere stato a lungo in ballo proprio con D'Acuti per il ruolo di candidato sindaco del dopo De Carolis: banale credere che per lui possa esserci la carica di vice sindaco ma così è difficile che non sia.

LEGGI IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE --->>>

Intanto ieri il neo sindaco, dopo la primissima uscita ufficiale da eletto per il torneo di calcio giorvanile internazionale, in occasione del Corpus domini ha potuto sfilare per le vie del centro con la fascia al petto.

Torniamo alla Giunta. Gli altri tre posti, anche nell'obbligo di schierare nell'Esecutivo almeno 2 donne, potrebbero spettare ad Agnese Mastrofrancesco (prima delle donne di "Nuovi Orizzonti"), già assessore in questi ultimi mesi e a Laura Del Signore per restare in quota rosa. Claudio Gara e magari Adriano Di Franco i nomi degli altri due papabili uomini. A Di Franco, D'Acuti (e De Carolis) concederebbero volentieri la delega assessorile per il successo che quest'ultimo ha garantito a "Nuovi Orizzonti" alla Molara, ancora una volta decisiva.

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna