I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

::: .... :::

Marino: ufficio cimiteriale spostato in Municipio, monta la polemica

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

MARINO (attualità) - Protestano i cittadini e il consigliere mi minoranza Cecchi presenta una interrogazione

ilmamilio.it

E' stato spostato da alcuni giorni dalla sede del cimitero agli uffici comunali di Palazzo Colonna l'ufficio Cimiteriale che da anni si trovava all'interno dell'area del camposanto, dove centinaia di cittadini tutte le settimane svolgevano comodamente le loro pratiche.

"Non si può spostare in maniera così repentina un' ufficio che ci permetteva di sbrigare tutte le pratiche cimiteriali sul posto", dice una furente signora Maria D., anziana residente in una zona periferica della cittadina. "Qui al cimitero - continua la signora Maria D. - essendo a piano terra ed essendoci parcheggi a sufficienza era la sua collocazione ideale, chiediamo al sindaco Colizza e alla Giunta comunale di ripristinare l'ufficio nella sua sede originale per evitarci inutili disagi e perdite di tempo".

Di recente c'è stato anche un incontro in Comune con le varie agenzie di pompe funebri che hanno espresso la loro contrarietà allo spostamento, essendo molto più semplice e scorrevole sbrigare le pratiche nella stessa sede cimiteriale, come hanno chiesto anche altri centinaia di residenti.

Ieri il consiliere comunale di opposizione Stefano Cecchi, ha protocollato anche una interrogazione da portare al prossimo Consiglio Comunale, dove si chiede il perchè di tale scellta politica amministrativa e il ripristino dell'ufficio al cimitero per facilitare le pratiche cimiteriale ai residenti e ai familiari dei defunti.

"Tra l'altro nell'ufficio cimiteriale - dice una persona anziana che frequenta spesso l'area - era attiva da molti anni una operatrice specializzata in questo tipo di pratiche, che aveva frequentato degli appositi corsi, con cui tutti i familiari delle persone decedute, avevano stabilito un rapporto di stima e fiducia, che è stata ora trasferita ad altro incarico e sostituita con un'altro dipendente, la cosa ha turbato non poco la comunità marinese". 

Commenti   

 
#1 Licinio Cappelli 2017-03-21 21:01
C'è ancora Cecchi ? Ma che fine aveva fatto ? Ogni tanto si sveglia dal suo letargo, per dimostrare che esiste....purtr oppo per lui i marinesi l'hanno sgamato, e l'hanno mandato in castigo....
Citazione
 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna