Ricerca nell'archivio:

A Villa Mondragone "BiSogni Emotivi", il terzo convegno nazionale della RES Castelli

15-02-2016

MONTE PORZIO CATONE - Appuntamento 4 e 5 marzo. In programma 15 interventi e 12 workshop. La partecipazione all'evento è gratuita. E' concesso l’esonero dal servizio.

ilmamilio.it

E’ con 15 interventi e 12 workshop che la Rete di Scuole Castelli romani presenta “BiSogni Educativi. Emozioni e affettività nei percorsi di apprendimento”, il terzo convegno nazionale ad ingresso gratuito, fissato il 4 e il 5 marzo presso Villa Mondragone e organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Dipartimento di Scienze Storiche, Filosofiche Sociali e dei beni Culturali del Territorio, la Scuola Iad, l’Azienda USL Roma 6 e l’XI Comunità Montana dei Castelli Romani e Monti Prenestini.

“Dopo i precedenti convegni della rete di scuole RES Castelli Romani sui BIsogni Educativi Speciali e i BIsogni Didattici – ha dichiarato Antonella Arnaboldi, presidente della Rete e Dirigente dell’istituto capofila, I. C. San Nilo di Grottaferrata -  abbiamo deciso di dedicare questo terzo incontro ai BIsogni Emotivi. Siamo partiti dalla considerazione che la scuola non è soltanto materie, discipline, matematica, grammatica e apprendimento. Essa è molto di più, o meglio va oltre. La scuola per ‘formare’ e contribuire alla crescita dell’individuo deve costruire relazioni, valorizzare esperienze, comunicare valori. Nella crescita armonica del bambino e poi dell’adolescente la scuola si pone, accanto alla famiglia, come ‘luogo’ privilegiato ove promuovere interventi efficaci in grado di prevenire ogni tipo di disagio ed accompagnare invece l’alunno e poi lo studente verso lo ‘star bene’ a scuola e poi, naturalmente nella vita. Mi piace riportare il titolo di uno dei workshop in programma ‘la scuola da non luogo a luogo delle emozioni’: è questa trasformazione che, ove non ancora in corso, ci piacerebbe accadesse.”

Si partirà quindi il venerdì pomeriggio con gli interventi di Antonio Lo Iacono, Presidente Società Italiana di Psicologia, Carmela Morabito, Sabrina Borriello e Tonino Griffero dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Manuela Salvi, scrittrice, Eraldo Affinati, scrittore e docente, Mauro Maldonato dell’Università della Basilicata e Gilberto Scaramuzzo, Direttore Master in Pedagogia dell’Espressione dell’Università Roma Tre, si proseguirà sabato mattina con le relazioni di Filippo Pergola, psicanalista Apre dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Ottavio Fattorini, Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico “A. Labriola” di Ostia, Francesca Mencaroni, psicologa dello studio Schiralli di Viterbo e formatrice del Centro Studi Erickson, Maria Rita Salvi, Dirigente Scolastica, formatrice esperta nelle tematiche dell’organizzazione dei processi formativi, Daniela Mancini, Dirigente Scolastica e scrittrice, Cinzia Niolu, psichiatra e psicoterapeuta dell’Università di Tor Vergata e presidente SIP Lazio, Lisa Lanzarini, CampuStore e Luigi Dotti, psicologo, psicoterapeuta e direttore di psicodramma e playback theatre e si concluderà sabato pomeriggio con i workshop tenuti da Maria Rosaria Gismondi e Nadia Andreuzzi, Maria Rosaria Maffucci, Alberto Ferraro, Filippo Pergola, Mario Cifariello, Claudia Badaracchi, Stefano Dal Cin e Lisa Lanzarini, Fabio Ardolino, Stefano Scippo e Silvia D’Elia, Luigi Dotti, Claudia Bonardi, Valentina Olla Pes, A. R. Pinelli, C. I. Gratton, C. Codato G, Giannattasio, A. M. Giannattasio e Sandro Gatti.

Il Convegno – ha concluso Arnaboldi - vuole costituire pertanto uno stimolo, un’esortazione rivolti al mondo della scuola affinché si adoperi per ‘trovare’ il modo di accompagnare bambini e ragazzi a comprendere e gestire nel modo più opportuno le emozioni. Di certo, dallo stare bene a scuola, ne gioverà anche il processo di apprendimento.”

 

PER ISCRIVERSI AL CONVEGNO O AI WORKSHOP per i quali è stato concesso l’esonero dal servizio è necessario compilare il modulo al seguente link:  http://www.rescastelliromani.org/index.php/iscrizione-convegno

 

DI SEGUITO IL PROGRAMMA COMPLETO:

 

VENERDI’ 4 MARZO 2016 ore 14.30 – 19.30

(Monte Porzio Catone, Villa Mondragone, Via Frascati, 51)

 

Interventi:

Antonio Lo Iacono (Presidente Società Italiana di Psicologia) – Respirando le emozioni

Carmela Morabito e Sabrina Borriello (Università Tor Vergata) – L’educazione emotiva attraverso la lettura

Tonino Griffero (Università Tor Vergata)  – L’intenzionale e l’involontario nei sentimenti collettivi: il caso dell’atmosfera pedagogica

Manuela Salvi (Scrittrice)– Le emozioni narrative

Intermezzo “Don Milani”

Eraldo Affinati (Scrittore – Docente) – Una scuola per vivere

Mauro Maldonato (Università della Basilicata) – L’emozione, la scoperta, la felicità. Per un nuovo principio del piacere nei processi educativi (o di apprendimento)

Gilberto Scaramuzzo (Direttore Master in Pedagogia dell’Espressione – Università Roma Tre) – Apprendimento e Amore

 

SABATO 5 MARZO 2016 ore 9.30 – 13.30

(Monte Porzio Catone, Villa Mondragone, Via Frascati, 51)

Interventi

Filippo Pergola (Psicanalista – Presidente Apre – Università di Tor Vergata) -  “Conoscenza e affetti nella scuola”

Ottavio Fattorini (Dirigente Scolastico Liceo Scientifico “A. Labriola” di Ostia – Emozioni, esperienze ed ambienti apprenditivi: la comunità educante come cuore dell’innovazione

Francesca Mencaroni (Psicologa dello studio Schiralli di Viterbo e formatrice del Centro Studi Erickson) – La didattica delle emozioni come fattore di prevenzione e di promozione del benessere a scuola

Intermezzo “Maria Montessori”

Daniela Mancini (Dirigente Scolastica, formatrice, scrittrice) – Simpatica ed antipatia nella gestione delle classi difficili

Cinzia Nioliu (Psichiatra e Psicoterapeuta – Università di Tor Vergata – Presidente SIP Lazio) – Bisogni emotivi e rischia psicopatologico

Intermezzo “Carl Rogers”

Lisa Lanzarini (CampuStore) – Didattica delle emozioni con LEGO Education

Luigi Dotti (Psicologo, psicoterapeuta, direttore di psicodramma e playback theatre) – I laboratori espressivo-teatrali nella scuola come opportunità di comprensione ed elaborazione dei bisogni emotivi

 

Workshop dalle 14.30 alle 16.15

 (Monte Porzio Catone – Succursale Istituto Tecnico “M. Buonarroti”, Via Mondragone s.n.c.)

 

  1. Maria Rosaria Gismondi e Nadia Andreuzzi (Liceo Scientifico “B. Touschek”)  - La scuola da non luogo a luogo delle emozioni: la ristrutturazione degli spazi
  2. Maria Rosaria Maffucci (Biologa Nutrizionista) – Emozioni e alimentazione
  3. Alberto Ferraro (Attore, musicista, docente) – La maschera nel corpo- percorso di training fisico e riscoperta della espressione corporea attraverso le maschere
  4. Filippo Pergola (Presidente APRE – Università di Tor Vergata) – Gruppi esperenziali su allievi problematici
  5. Claudia Badaracchi (docente) – Condividere e collaborare (depositoring, clouding & sharing)
  6. Stefano Dal Cin e Lisa Lanzarini – Esprimere le emozioni con LEGO Education
  7. A. R. Pinelli – C. I. Gratton – C. Codato G- Giannattasio – A. M. Giannattasio (I.C. Frascati 1) – “Insegnare attraverso le emozioni – percorsi laboratoriale nella didattica curricolare”

Workshop dalle 16.30 alle 18.30

(Monte Porzio Catone – Succursale Istituto Tecnico “M. Buonarroti”, Via Mondragone s.n.c.)

  1. Fabio Ardolino, Stefano Scippo e Silvia D’Elia (Istituto Comprensivo San Nilo) – Esercizi di movimento montessoriano: una risposta ad un bisogno emotivo
  2. Luigi Dotti (Psicologo, psicoterapeuta, direttore di psicodramma e playback theatre) e Claudia Bonardi (Insegnate, formatrice, direttore psicodramma) – “Prendersi cura dei bisogni emotivi attraverso i metodi attivi ed espressivo teatrali”

10. Valentina Olla Pes (Psicologa e tuto cognitivo) – Le emozioni degli allievi DSA. Sostener e il benessere emotivo per favorire l’inclusione

11. Stefano Dal Cin – Lisa Lanzarini (CampuStore) – Storytelling attraverso il coding con LEGO Education

12. Sandro Gatti (Psicologo, psicoterapeuta, coordinatore servizi educativi) – Emozioni da dirigere: restare in ascolot della propria persona, mentre si esercita il proprio ruolo

 

TAVOLA ROTONDA (Per D.S.)

 

COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CONVEGNO

E’ possibile raggiungere la sede di Villa Mondragone in macchina da Via Frascati 51 oppure da Via Consalvi 4; in treno scendere alla stazione di Frascati e prendere il taxi chiamando 06 942 2500.

 



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019