Ricerca nell'archivio:

Benedetto XVI torna a Castelgandolfo per ricevere una doppia laurea - ENGLISH VERSION

15-06-2015

CASTELGANDOLFO - La notizia è stata data ieri dal blog vicino alla Santa Sede "Il sismografo". Le onorificenze honoris causa conferite da due atenei di Cracovia. Monachesi: "Attendiamo conferme ma lo aspettiamo a braccia aperte"

ilmamilio.it

Due lauree in un sol giorno, roba non da tutti. Benedetto XVI, Papa emerito in "isolamento" dal mondo, fa uno strappo alla regola che si era imposto di non accettare riconoscimenti e premi e - contemporaneamente - riporta al centro delle cronache la città amata di Castelgandolfo.

Joseph Ratzinger il 3 luglio prossimo, un venerdì - secondo quanto riporta il blog vicino alla Santa Sede il Sismografo (LEGGI) - riceverà un doppio dottorato dalla Pontificia Università Giovanni Paolo II (Uniwersytet Papieski Jana Pawła II w Krakowie, fondata nel 1981) e dall'Accademia di Musica (Akademii Muzycznej w Krakowie), atenei entrambi di Cracovia, in Polonia. Un particolare questo che avrebbe convinto Benedetto XVI ad accettare l'onoreficenza in onore di Papa Giovanni Paolo II, che di Cracovia fu a lungo arcivescovo prima di essere eletto Pontefice il 16 ottobre del 1978.

A confermare la notizia, decisamente curiosa nel suo genere, sarebbe stato anche lo stesso arcivescovo di Cracovia, cardinale Stanislaw Dziwisz.

"Decisamente una bella notizia - dice il sindaco di Castelgandolfo Milvia Monachesi - anche se chiaramente attendiamo di avere comunicazioni ufficiali e di sapere se si tratterà di una cerimonia pubblica (come riporta appunto Il sismografo) o piuttosto di un conferimento privato. A Benedetto XVI siamo legatissimi per l'affetto che ha sempre dimostrato per la nostra comunità: non potremo mai dimenticare il fatto che gli ultimi istanti da Papa, Benedetto li ha voluti condividere con Castelgandolfo". Insomma, se Papa Francesco sulle sponde del lago castellano non ha ancora mai dormito neanche una notte, Benedetto XVI non dimentica la bellezza del luogo e il vecchio legame.

"Sapevamo - continua Monachesi -, da voci, che Benedetto XVI sarebbe venuto a trascorrere qualche giorno di riposo nelle Ville Pontificie. Lo aspettiamo, come sempre".

La notizia è stata comunque confermata poco dal direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi. "Papa Francesco ha invitato il Papa Emerito a trascorrere in luglio alcuni giorni di vacanza nella residenza estiva di Castel Gandolfo. E Benedetto XVI ha accettato, tanto che il 3 luglio riceverà proprio a Castel Gandolfo il Dottorato Honoris Causa della Pontificia Università Giovanni Paolo II e dell'Accademia di Musica di Cracovia".

Il 28 febbraio 2013 in diretta mondiale il pontefice tedesco affacciandosi al balcone su una piazza della Libertà gremita si congedò dal mondo con le ultime parole da papa (LEGGI l'articolo). Il vecchio Santo padre rimase poi nelle Ville castellane fino al 17 maggio,  non prima però dello storico incontro con Papa Francesco, il 23 marzo 2013 (LEGGI l'articolo). Dopo di che Benedetto XVI è tornato almeno un paio di volte, anche in vacanza, a Castelgandolfo seppur in forma strettamente privata.

Il 3 luglio il nuovo capitolo di una storia comunque senza precedenti.

ultima modifica ore 1645

ENGLISH VERSION

Two degrees in one day, this is not for everyone. Benedict XVI, Pope Emeritus in "isolation" from the world, makes an exception to the rule that he imposed himself not to accept awards and - simultaneously -  brings the beloved city of Castelgandolfo at the center of the chronicles.

Joseph Ratzinger on July 3, a Friday - as reported by the blog next to the Holy See Seismograph (READ) - receive a double doctorate from the Pontifical University of John Paul II (Uniwersytet Papieski Jana Pawła II w Krakowie, founded in 1981) and from Academy of Music (Akademii Muzycznej Krakowie w), both universities of Krakow, Poland. And this is a particular that would convince Benedict XVI to accept the honors in honor of Pope John Paul II, who was long archbishop of Krakow before his election as Pope on October 16, 1978.

Confirming the news, very curious of its kind, it was also the archbishop of Krakow, Cardinal Stanislaw Dziwisz.

"Definitely good news - says the mayor of Castelgandolfo Milvia Monachesi - although clearly expect to have official communications and to know whether it will be a public ceremony (as reported precisely seismograph) or rather of a private contribution. We are very attached to Benedict XVI, expecally for the affection he has always shown for our community: we will never forget the fact that the last moments of Pope Benedict wanted them to share with Castelgandolfo". In short, if Pope Francis on the shores of the lake warden has not slept even one night, Benedict XVI does not forget the beauty of the place and the old bond.

"We knew - continues Monachesi - from rumors that Benedict XVI would come to spend a few days of rest in the Pontifical Villas. I look forward, as always."

On 28 February 2013 in the German pontiff live worldwide on a balcony overlooking the square of Liberty packed took leave of the world with the last words from the pope (READ and see pics). The old Holy Father was then in Ville castle until May 17, and on 23 March 2013 had the historic meeting with Pope Francis. After that Benedict XVI is back at least a couple of times, even on holiday, at Castelgandolfo albeit in a strictly private.

On July 3, the latest chapter of a story still unprecedented.

 



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019