Ricerca nell'archivio:

Stazione di Frascati, riaperto il binario 1

17-10-2014

FRASCATI - Dopo molti anni l'arrivo dei treni è stato nuovamente spostato sul binario più vicino al fabbricato viaggiatori, lungo la cui banchina è stata realizzata una bruttissima pensilina

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

E' stato riarmato e dunque riattivato nei giorni scorsi il binario 1 della stazione di Frascati, inutilizzato da moltissimi anni e da tempo ricoperto da pannelli di cemento armato. I lavori per la realizzazione della pensilina viaggiatori (oscena) sono terminati e per quanto l'istallazione deturpi la facciata del fabbricato realizzato dopo le distruzioni belliche, i viaggiatori potranno quantomeno scendere e salire dal treno senza bagnarsi. O meglio, bagnandosi solo percorrendo la rampa di scale.

Di fatto però il binario attivo nella stazione tuscolana resta sempre uno dal momento che l'elettrificazione è stata semplicemente sposata dal binario 2 al binario 1. Per il raddoppio dei binari di testa, ovviamente, sarà necessario anche rimettere in funzione, con controllo da remoto (Ciampino) il deviatoio posto all'ingresso della stazione.

Il riarmo del binario 1 rientra nel progetto di potenziamento della linea Ciampino-Frascati che avrebbe dovuto avere nella stazione di Villa Senni, nel territorio comunale di Grottaferrata, il proprio nodo cruciale. Di fatto però la stazione di Grottaferrata, ritirata fuori da un cassetto dall'ex sindaco Gabriele Mori, è stata nuovamente definanziata e dunque per il momento di aumento della frequenza sulla Ciampino-Frascati non se ne parla.

Nella foto pubblicata, un treno appena arrivato da Roma ed in sosta proprio sul binario 1.



Il Mamilio || Proprietario ed Editore: Associazione Territorio || Direttore Responsabile: Marco Caroni || Redazione: Via Enrico Fermi 15, 00044 - Frascati (Rm) - tel. 331.91 88 520 Quotidiano Telematico di informazione www.ilmamilio.it || Non si riconosce alcun compenso o attestazione per articoli e foto pubblicate anche se firmate, salvo differenti accordi scritti particolari Registrato al Tribunale di Velletri n. 14/10 del 21/09/2010 - Copyright © 2019