Unitalsi, il volontariato nell'anima. Il presidente regionale traccia un bilancio

Valutazione attuale:  / 0

FRASCATI - Preziosa Terrinoni: "A Frascati attiva una delle prime sottosezioni del Lazio. La nostra unione si occupa di trasporto di ammalati ma non solo: siamo un'associazione viva che fonda la propria attività nel trasporto degli ammalati ma non solo"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Oltre 110 anni di onoratissimo servizio. L'Unitalsi a livello nazionale resta uno dei punti di riferimento nell'assistenza e nel trasporto degli ammalati ma non solo. Un'associazione di volontariato oggi più viva che mai. Il presidente regionale Preziosa Terrinoni traccia il bilanvio dell'attività e guarda al futuro.

La presenza dell'Unitalsi ai Castelli romani è piuttosto radicata: anche Frascati ha la sua sezione

La sottosezione di Frascati, oggi guidata dal presidente Rita Zaratti, è nata  il 16 maggio 1966 ed è tra le prime sottosezioni nate nel Lazio. Molto impeganta e radicata nel territorio dei Castelli. L'ufficio della segreteria si trova a Frascati in via Guglielmo D’Estouteville 2 tel. 06 94 22 603 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure http://digilander.libero.it/unitalsifrascati/

(molto bella al riguardo, la frase riportata nella home del sito: "Si lavora gomito a gomito, e si gioisce nel veder tornare il sorriso sulle labbra di persone che, ormai da tempo, lo avevano perso")

Quello che spesso è più visibile è l'attività di pellegrinaggio a Lourdes o in altri santuari. Quali altre attività svolge l'associazione?

L’Associazione, oltre il pellegrinaggio, organizza soggiorni estivi ed invernali, case famiglia, case accoglienza, progetti. Quest'ultima attività riguarda bambini, laboratori, sollievo alla solitudine, terapia del sorriso, germogli diversi. Ma l'Unitalsi si occupa anche dei trasporti nei vari ospedali e della fornitura di pasti ai senza casa.

L'associazione si fonda essenzialmente sul volontariato: chi sono (come profili personali) coloro che prestano la loro opera?

Giovani, meno giovani, nuclei famigliari, liberi professionisti, commercianti e pensionati: insomma tutti coloro che amano dedicare un po' del loro tempo libero a persone in difficoltà. Che amano dedicarsi al prossimo. Questo accumuna i volontari dell'Unitalsi a prescindere dalla loro età!

Come procede a livello regionale l'attività dell'associazione? Quali attività di coordinamento locale e nazionali vengono svolte?

A livello regionale l’associazione coordina le 19 sottosezioni che corrispondono alle Diocesi del Lazio e tutto ciò che è proposto dalla presidenza nazionale.

Un pensiero, da presidente, sulle prossime iniziative e sullo sviluppo dell'associazione.

Come prossima iniziativa in programma, per la Sezione Romana, grande risonanza è il 40° anniversario del Pellegrinaggio dei bambini a Loreto, oltre ai pellegrinaggi a Lourdes e Loreto a partire dal prossimo 29 aprile fino alla fine di ottobre. Il pellegrinaggio a Loreto, detto anche pellegrinaggio della gioia, è uno dei momenti più intensi che a livello regionale viviamo.

Dal 1903 ad oggi l’associazione non si è limitata al solo trasporto degli ammalati, ma ha cercato di adattarsi alle richieste ed alle esigenze di chi ci ha avvicinato e ci avvicina in questo momento di difficoltà in tutti i settori. Diciamo che l’Unitalsi va al passo con i tempi, è sempre più rivolta all’attenzione degli ultimi e su questa linea si proietta nel futuro.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna