"Percorsi... arte nei Castelli": la collettiva è da grandi suggestioni

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

LANUVIO (arte) - Inaugurata sabato scorso all'interno della biblioteca del palazzo Sforza Cesarini

ilmamilio.it - comunicato stampa

Sabato 13 maggio, nella Sala delle Colonne della Biblioteca comunale di Lanuvio “F. Dionisi”, ospitata nella Villa Sforza Cesarini 37, è stata inaugurata la collettiva di Arte e Mestieri, “Percorsi… Arte nei Castelli”, organizzata dell’Associazione Culturale ArteMestieri Castelli Romani, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura di Lanuvio, giunta alla sua terza edizione.

Mai come quest’anno titolo fu azzeccato. Infatti, oltre a coniugare arte e artigianato dei giorni nostri, pur sempre ispirandosi a tecniche di rappresentazione e produzione di tempi passati, oltre a far convivere diverse forme di espressione dell’arte, questa volta è stato condiviso lo stesso spazio con oggetti d’arte tanto lontani dai tempi di oggi, ma così vicini nello spirito di creazione. La Sala delle Colonne, infatti ospita opere d’arte e d’artigianato prodotti nel territorio dei Castelli Romani, insieme ai ritrovamenti archeologici “Sacra Nemora”in corso di attività proprio nelle aree antistanti il Palazzo Sforza Cesarini di Lanuvio. Opere dei castellani di migliaia di anni fa, accanto alle opere dei castellani di questi anni: un’emozionante viaggio nel tempo, attraverso le opere dell’ingegno e della manualità dell’uomo.

Un’esposizione molto importante, di alto livello per qualità artistica e tecnica, come è stato sottolineato dal presidente dell’Associazione ArteMestieri Castelli Romani, Fabio Pontecorvi, coadiuvato da Alida Ferrettini . Ha fare gli onori di casa la bibliotecaria  Lanuvina, Maria Grazia Forcina,  e dal delegato alla cultura del Comune di Lanuvio, Alessandro De Santis. Ma a godere della bellezza non è stata solo la vista, bensì anche l’udito, grazie all’ intensa performance della cantante Letizia Strillozzi, che, accompagnata al piano da Lorenzo Veronesi, arricchito lo spettacolo per gli occhi, grazie al suo elegante charme e, soprattutto, ha offerto godimento all’udito, interpretando celeberrime canzoni d’amore della prima metà del secolo scorso.

Le opere degli artisti saranno visitabili sino al prossimo 18 Maggio, durante gli orari di apertura della biblioteca, mentre gli altri sensi potranno trovare asilo nell’evento organizzato proprio il 18 Maggio alle ore 18.00, in occasione dell’ultimo giorno di esposizione di questa terza edizione, con ospiti importanti dal critico e storica dell’Arte Laura Panetti, lo scrittore Maurizio Bocci, il maestro di Musica Vladimiro Galiano e  il direttore del sistema bibliotecario dei castelli romani Giacomo Tortorici.

La visita della collettiva d’Arte e Mestieri sarà possibile sino al 18 Maggio 2017 negli orari d'apertura della biblioteca: Lunedì, Mercoledì e Giovedì dalle 14.30 alle18.30; Martedì e Venerdì dalle 09.00 alle 13.00.

Ingresso gratuito. Per info e contatti www.artemestiericastelliromani.it

Elenco degli artisti ed artigiani del territorio presenti alla manifestazione

Claudio Castiglioni; Girolamo Mecarelli Stufera; Domenico Paoloni; Paola Iotti; Maria Cassatas Tufano; Tiziana Palombo; Daniela Caporro; Silvano Palazzo; Carmelo Randazzo; Mariarita Canterani; Damiano Calcari; Rossella Arcangeli; Oliveira Jonovic; Carmine Frigioni; Daniela Turriziani; Manola Bagaglini; Pappagallo Tatiana; Costantina Antonino; Fabrizio Scandiffio; Stefano Ortolani; Giuseppe Renzi.

Inoltre: Valeria Gubbati (da Venezia); Ivana Magagnino (da Milano); Roberta Papponetti (da Francavilla a Mare Pescara), l’Associazione Culturale “ARTE IN Vetrina” da Colleferro.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna