Grottaferrata, ''5 sabati in Abbazia'': un ciclo di conferenze per conoscere una grande storia

Valutazione attuale:  / 0

GROTTAFERRATA Centro Socio Culturale e Manestero Esarchico impegnati in una manifestazione di grande respiro culturale

Venerdi' 13 febbraio, alle ore 18,00, nella sede del centro socio culturale di Grottaferrata, in via dei Castani 1, P. Michel Van Parys, Egumeno del Monastero Esarchico di S. Maria di Grottaferrata, e il dr. Franco Portelli, presidente del Centro socio culturale di Grottaferrata, presenteranno "5 sabati in Abbazia", un ciclo di incontri pubblici sulla storia, l'arte e la spiritualità dell'Abbazia di S. Nilo, scrigno millenario di ricchezze storiche, artistiche, documentarie e spirituali.

Il ciclo prevede 5 appuntamenti mensili, nella Sala conferenze della Biblioteca statale del Monumento nazionale di Grottaferrata.

Si parte sabato 21 febbraio, alle ore 10.30, con il dott. Riccardo Cristiano, Vaticanista del giornale radio Rai, in "Medio oriente senza cristiani? Alcune considerazioni su un rischio reale". Sabato 28 marzo, alle ore 10.30, il Rev.mo P.Michel Van Parys, Egumeno del Monastero Esarchico di S.Maria di Grottaferrata, sarà il relatore di "S. Basilio, maestro spirituale dei monaci d'oriente e d'occidente". Sabato 25 aprile, alle ore 10.30, si prosegue con il prof. Stefano Parenti, docente presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo (Roma) con "Il Monastero di S. Maria di Grottaferrata nel Medioevo". Sabato 23 maggio, alle ore 10.30, il Prof. Christian Hannick, docente presso l'Universita' di Wuerzburg, relazionerà su "Gli studi sulla melurgia bizantina e i manoscritti di Grottaferrata". L'ultimo appuntamento è previsto per Sabato 13 giugno, alle ore 10.30, con il Prof. Enrico Morini, docente presso l'Universita' di Bologna e il convegno "Il monachesimo italo-bizantino e S. Nilo di Rossano"

Gli incontri - condotti da relatori di assoluto rilievo internazionale - favoriranno una conoscenza più diffusa dell'Abbazia di Grottaferrata e delle peculiarità che ne fanno un unicum nel mondo occidentale.

(foto di Mauro Capretti)

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna