Albano e i rifiuti. Nobilio: "Perché non si è investito su telecamere, controlli e sanzioni puntuali?"

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

ALBANO LAZIALE - Dopo le parole di Andreassi, la riflessione della consigliera di Terra Nostra

"Che Albano ha perso era chiaro da tempo. Non intendo qui stigmatizzare una singola persona, ma piuttosto un sistema complessivo di gestione della cosa pubblica. Non so se si tratti di una sconfitta personale del delegato Andreassi e ritengo che un amministratore non dovrebbe mai porre le questioni in questi termini. Di sicuro è l'ennesima umiliazione per la nostra città. Una città dove sicuramente il senso civico è scarso, ma gli strumenti messi in campo per migliorarlo lo sono ancor di più. 

Rendere una città decorosa e vivibile con una corretta gestione dei rifiuti è possibile e senza andare troppo lontano basterebbe prendere esempio da Terracina e dal Sindaco Nicola Procaccini che ha fatto miracoli dove nessuno lo credeva possibile.

Perciò invece di lamentarsi o penalizzare i cittadini virtuosi, mi continuo a chiedere perché non si è investito su:

1) Telecamere di sorveglianza
2) Controlli e sanzioni puntuali

Albano vincerà quando avrà al suo Governo qualcuno che metterà i suoi interessi e quelli dei suoi cittadini non solo al centro, ma prima di tutto il resto!"

Così la consigliera di Terra Nostra-Italiani con Giorgia Meloni, Federica Nobilio.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna