I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Registra il nostro contatto +39 3319188520 e inviaci le tue segnalazioni e foto su whatsapp
::: ... :::
 

Genzano, all'Infiorata migliaia di turisti da tutto il mondo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

GENZANO - Tra oggi e domani il grande appuntamento

E' in scena oggi e domani lo spettacolo dell'Infiorata, il tappeto di fiori più lungo del mondo, che come ogni anno attira migliaia di visitatori da tutto il mondo. Al lavoro da venerdì sera decine di maestri infioratori che hanno disegnato, colorato e riempito di milioni di petali di fiori tutta la centrale via Italo Belardi (antica via Livia).

L'infiorata, dopo la lunga notte di preparazione, potrà essere ammirata sostenuta da numerose iniziative culturali associate, stand espositivi, auto d'epoca della polizia in mostra, esercitazioni e dimostrazioni della polizia scientifica e cinofila, numerose mostre, concerti, iniziative enogastronomiche con i menù di prodotti tipici dedicati alla tradizionale infiorata.

Il comune rimarrà aperto per tutti i visitatori che vorranno ammirare dai balconi comunali lo spettacolo dall'alto. Posizionati dalla polizia locale anche le barriere di sicurezza anti-sfondamento per rafforzare la sicurezza dei residenti e delle migliaia di visitatori attesi tra oggi e domani.

Intanto, per quanto riguarda le polemiche che hanno preceduto questa edizione, molti genzanesi, non vedendo più alcuni dei maestri infioratori storici partecipare, si sono detti molto amareggiati, anche del fatto che nel cortile comunale la sistemazione dei fiori e in grotta non è più curata dal gruppo storico guidato da Ettore Romani, detto Gino "Er Pirata", ma da una ditta esterna scelta dal comune che annovera tra i dipendenti cittadini indiani ed extracomunitari. 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna