I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

::: ... :::
 

Frascati al voto, Francesca Romana Simmi: "Con Fiasco per ridare dignità alle scuole comunali"

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FRASCATI (politica) - La candidata consigliera si presenta in vista delle elezioni dell'11 giugno

ilmamilio.it

Da Francesca Romana Simmi, candidata consigliere per Mirko Fiasco (lista Territorio protagonista) riceviamo e pubblichiamo.

"Quando si parla delle scuole pubbliche del nostro comune ci rammentiamo solo del degrado in cui versano, vengono in mente le continue richieste economiche alle famiglie, il cosiddetto fondo cassa utilizzato per l'acquisto di beni di primaria necessità come ad esempio carta per asciugare le mani, la carta igienica ed in alcuni casi anche le bottigliette d'acqua, per non parlare del materiale didattico. Le mense sono sempre meno appetibili per i bambini; gli spazi e gli stabili inadeguati al normale svolgimento delle attività scolastiche e ricreative.

Esempio eclatante la scuola materna di "VILLA INNOCENTI" dove proprio per vari problemi se ne è decisa la chiusura per l'anno 2016/17 per lavori di ristrutturazione, rassicurando i genitori che la scuola avrebbe riaperto a gennaio 2017 ma purtroppo così non è stato. La scuola è stata inglobata alla centrale "Dandini" creando grossi disagi poiché i bambini si ritrovano a condividere aule con più classi, rendendo il lavoro delle insegnati sempre più difficile; senza contare che i servizi sono insufficienti per la quantità di bambini presenti nella struttura; l'unico spazio aperto è piccolo e il servizio mensa viene scadenzato in orari assurdi.

I genitori non vengono né ricevuti, né ascoltati creando preoccupazioni dal momento che l'anno scolastico sta volgendo al termine e ancora non sappiamo se e quando i nostri figli torneranno alla normalità.

Ricordiamo che i nostri figli passano molte ore nelle scuole, per questo motivo dobbiamo batterci per spazi più puliti, più sicuri, più vivibili ed idonei per le attività svolte durante tutto l'anno scolastico. Il Comune attraverso i fondi donati dalla Regione ha l 'obbligo di trovare i mezzi necessari per garantire pulizia interna ed esterna, servizi igenico sanitari adeguati, sicurezza e agibilità degli spazi presenti.

È fondamentale mettere in pratica un piano di sicurezza tra scuola e comune e che venga sottoscritto da organi competenti facendo dei corsi cadenzati in modo che tutti siamo preparati e informati su i passaggi da seguire per un'eventuale evacuazione, gestendo al meglio l'emergenza senza generare panico come è successo nel mese di gennaio 2017 per via del terremoto.

La scuola è un bene comune e quindi noi adulti abbiamo il dovere di migliorarla. Per questo motivo Territorio protagonista è aperto a qualsiasi forma di dialogo e richiesta da parte dei genitori. Vogliamo con tutto il cuore, con serietà ed onestà essere presenti e operativi per i nostri concittadini".

Spazio a pagamento C_6

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2017


Registra il nostro contatto +39 3319188520 e inviaci le tue segnalazioni e foto su whatsapp