Tersigni: "La Giunta Bertucci aderisce allo Sprar. Che ne sarà di Nemi?"

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

NEMI (politica) - Una nota del candidato sindaco

ilmamilio.it - comunicato stampa

"La Giunta del Sindaco uscente Bertucci ha aderito allo Sprar e se dovesse rivincere le elezioni, Nemi dovrà accogliere un numero imprecisato di immigrati*. Purtroppo la nostra cittadina non ha le strutture giuste per poterli ospitare. Deve anche essere considerato il fatto che Nemi vive di turismo e si arrecherebbe così un danno non indifferente alle attività commerciali presenti sul territorio e più in generale a tutti i cittadini per motivi di sicurezza. Un paese di 2000 anime è per ovvi motivi impossibilitato ad accogliere i rifugiati. Non è assolutamente un discorso basato su principi di intolleranza ma una questione di buon senso." Lo dichiara in una nota Stefano Tersigni, candidato Sindaco di Nemi con la lista civica 'Insieme per Nemi'.

* nota della redazione - Senza dover minimamente entrare nel vivace dibattito elettorale in corso anche a Nemi, giova però rimandare alla lunga serie di articoli che la nostra testata ha dedicato al tema degli Sprar. Su tutti valga quello del 7 febbraio 2017: LEGGI . E' dunque necessario evidenziare che per Nemi, che conta esattamente 1918 abitanti, il numero massimo di migranti accoglibili sul proprio territorio comunale, aderendo allo Sprar, è di 7. Un numero tutt'altro che imprecisato.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna