Nemi, per il cimitero nuova illuminazione a led

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

NEMI - Un’ altra opera pubblica strategica  è arrivata a compimento. Sono stati posizionati dei pali di illuminazione stradale sia sul tratto di ingresso adiacente a Via Nemorense che sul piazzale del parcheggio. 

Si tratta di pali di illuminazione a led di ultima generazione a risparmio energetico che hanno restituito dignità e sicurezza ad un luogo importante per tutti cittadini di Nemi dove poter ricordare i propri cari e la propria storia. Fino ad oggi il piazzale del cimitero è stato spesso un luogo abbandonato e con frequenti casi di discariche abusive.

Proprio qualche mese fa si è intervenuti per bonificare l'ennesima discarica abusiva di calcinacci e amianto. Con questo intervento e dando luminosità alla zona, si combatteranno questi fenomeni e si potrà finalmente avere una strada pulita e sicura. Questo intervento è stato possibile grazie all'impegno dell'amministrazione comunale di Nemi in accordo con l'ASTRAL che ha realizzato fattivamente l'intervento.

Vogliamo comunicare anche che sono in vigore i nuovi orari invernali di apertura alle 07.30 e chiusa alle 17.00 del cimitero. Inoltre è stata installato  un nuovo sistema di segnalazione della chiusura del cimitero tramite una sirena che ha sostituito la precedente campana elettrica.

Questi interventi sono stati accolto in modo favorevole dai cittadini di Nemi che da questo momento troveranno più pulita e più agevole e chiaramente essendo illuminata più sicura la zona del cimitero.

L'amministrazione comunale ha in programma – ha concluso il sindaco di Nemi Alberto Bertucci -  per l'inizio del nuovo anno il lavoro di ammodernamento di tutto il sistema di pubblica illuminazione dalle attuali luci al vapore di sodio alle innovative luci a led; che garantiscono il risparmio energetico e l'abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera .

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna